Bavagnoli Elisabetta: differenze tra le versioni


Riga 1: Riga 1:
Ala destra nata a Piacenza il [[3 settembre]] [[1963]].
+
Calciatrice. Nata a Piacenza il [[3 settembre]] [[1963]].
  
Inizia a giocare nel Piacenza A.C.F. a 15 anni, società che la schiera subito in prima squadra in Serie B. Col Piacenza gioca 5 campionati fino alla stagione 1982. La stagione successiva il vecchio direttivo passa la mano e la presidenza viene assunta dal Presidente del Gorgonzola Livio Bolis, il quale porta le sue migliori calciatrici (quasi tutte nazionali o ex) a giocare in biancorosso.
+
Ala destra, Inizia a giocare nel Piacenza A.C.F. a 15 anni, società che la schiera subito in prima squadra in Serie B. Col Piacenza gioca 5 campionati fino alla stagione 1982. La stagione successiva il vecchio direttivo passa la mano e la presidenza viene assunta dal Presidente del Gorgonzola Livio Bolis, il quale porta le sue migliori calciatrici (quasi tutte nazionali o ex) a giocare in biancorosso.
  
 
Elisabetta viene ceduta all'altra società di Piacenza, la Peugeot Talbot Piacenza dove trova anche altre ex compagne di club. Passata nel 1983 al Modena vi rimane fino alla stagione 1985.
 
Elisabetta viene ceduta all'altra società di Piacenza, la Peugeot Talbot Piacenza dove trova anche altre ex compagne di club. Passata nel 1983 al Modena vi rimane fino alla stagione 1985.
  
Alla Lazio Elisabetta arriva nella stagione 1985/86 e rimane in biancoceleste per 3 stagioni, (scudetto nel 1987/88), per poi essere ceduta al Modena Euromobil (1988/89). Torna alla Lazio la stagione successiva ancora come attaccante ma gioca una sola stagione (1989/90).   
+
Alla Lazio Elisabetta arriva nella stagione 1985/86 e rimane in biancoceleste per 3 stagioni, (scudetto nel 1987/88, 24 presenze e due reti), per poi essere ceduta al Modena Euromobil (1988/89). Torna alla Lazio la stagione successiva ancora come attaccante ma gioca una sola stagione (1989/90).   
  
 
==Fonte==
 
==Fonte==

Versione delle 14:15, 14 giu 2019

Calciatrice. Nata a Piacenza il 3 settembre 1963.

Ala destra, Inizia a giocare nel Piacenza A.C.F. a 15 anni, società che la schiera subito in prima squadra in Serie B. Col Piacenza gioca 5 campionati fino alla stagione 1982. La stagione successiva il vecchio direttivo passa la mano e la presidenza viene assunta dal Presidente del Gorgonzola Livio Bolis, il quale porta le sue migliori calciatrici (quasi tutte nazionali o ex) a giocare in biancorosso.

Elisabetta viene ceduta all'altra società di Piacenza, la Peugeot Talbot Piacenza dove trova anche altre ex compagne di club. Passata nel 1983 al Modena vi rimane fino alla stagione 1985.

Alla Lazio Elisabetta arriva nella stagione 1985/86 e rimane in biancoceleste per 3 stagioni, (scudetto nel 1987/88, 24 presenze e due reti), per poi essere ceduta al Modena Euromobil (1988/89). Torna alla Lazio la stagione successiva ancora come attaccante ma gioca una sola stagione (1989/90).

Fonte

Tratta dalla scheda di Marco Sappino, pubblicata sul libro "Dizionario del calcio italiano", Baldini&Castoldi 2000 a pag. 674.




Torna ad inizio pagina