Domenica 8 maggio 1994 - Roma, stadio Flaminio - Lazio-Inter 2-2: differenze tra le versioni


 
Riga 1: Riga 1:
'''LAZIO:''' [[Mancinelli Roberto|Mancinelli]], [[Di Nicolantonio Ciro|Di Nicolantonio]], [[Nesta Alessandro|Nesta]], [[Sogliani Matteo|Sogliani]], [[Liguori Andrea|Liguori]], [[Piccioni Marco|Piccioni]], [[Nicodemo Attilio|Nicodemo]] (79' [[Grasso Danilele|Grasso]]), [[Sorrentino Roberto|Sorrentino]], [[Di Vaio Marco|Di Vaio]], [[Iannuzzi Alessandro|Iannuzzi]], [[Paniccia Giacomo|Paniccia]] (52' [[Lucchini Simone|Lucchini). A disp. Mordenti, Cristiano, Calbro. All. Caso.
+
'''LAZIO:''' [[Mancinelli Roberto|Mancinelli]], [[Di Nicolantonio Ciro|Di Nicolantonio]], [[Nesta Alessandro|Nesta]], [[Sogliani Matteo|Sogliani]], [[Liguori Andrea|Liguori]], [[Piccioni Marco|Piccioni]], [[Nicodemo Attilio|Nicodemo]] (79' [[Grasso Daniele|Grasso]]), [[Sorrentino Roberto|Sorrentino]], [[Di Vaio Marco|Di Vaio]], [[Iannuzzi Alessandro|Iannuzzi]], [[Paniccia Giacomo|Paniccia]] (52' [[Lucchini Simone|Lucchini]]). A disp. [[Mordenti Luca|Mordenti]], [[Cristiano Domenico|Cristiano]], [[Calabro Nicola Antonio|Calabro]]. All. [[Caso Domenico|Caso]].
  
 
'''INTER:''' Nuzzo, Oliva (56' Testa), Di Sauro, Rossi, Gonnella, Conticchio, Nichetti, Zanchetta, Veronese (66' Alongi), Corona, Marazzina. A disp. Pagani, Sesti, Oliva M. All. Giavardi.
 
'''INTER:''' Nuzzo, Oliva (56' Testa), Di Sauro, Rossi, Gonnella, Conticchio, Nichetti, Zanchetta, Veronese (66' Alongi), Corona, Marazzina. A disp. Pagani, Sesti, Oliva M. All. Giavardi.
Riga 7: Riga 7:
 
'''Marcatori:''' 7' [[Di Vaio Marco|Di Vaio]], 76' Alongi, 78' Testa, 83' [[Nesta Alessandro|Nesta]].
 
'''Marcatori:''' 7' [[Di Vaio Marco|Di Vaio]], 76' Alongi, 78' Testa, 83' [[Nesta Alessandro|Nesta]].
  
'''Note:''' ammoniti Liguori, Piccioni, Oliva. Calci d'angolo: 6-3.
+
'''Note:''' ammoniti [[Liguori Andrea|Liguori]], [[Piccioni Marco|Piccioni]], Oliva. Calci d'angolo: 6-3.
  
 
'''Spettatori:''' 1.500 circa.
 
'''Spettatori:''' 1.500 circa.
  
Terzo pareggio consecutivo per la Lazio nei play off. Un bella partita con l'Inter al Flaminio con i ragazzi di Caso che dominano in lungo e in largo gli avversari, ma che gettano al vento troppe occasioni, ben sette nel solo primo tempo sono sventate da un Nuzzo in grande  giornata. Solo a inizio ripresa i biancocelesti riescono  a passare con [[Di Vaio Marco|Di Vaio]] che sfrutta  un lancio calibrato di Nicodemo e fulmina il portiere nerazzurro. I romani cercano allora di chiudere la partita, ma un'indecisione difensiva costa il pareggio. [[Piccioni Marco|Piccioni]] rimette in gioco dalla linea laterale verso [[Manicinelli Roberto|Mancinelli ]]ed Alongi è lesto nell'intromettersi, a rubar palla e a metterla dentro. Tre minuti dopo su un classico contropiede Testa firma il raddoppio interista. Lazio che si getta in avanti per scongiurare una sconfitta beffa e [[Nesta Alessandro|Nesta]] riesce con un colpo di testa su corner calciato da [[Sorrentino Roberto|Sorrentino]] ad agguantare il pareggio.
+
Terzo pareggio consecutivo per la Lazio nei play off. Un bella partita con l'Inter al Flaminio con i ragazzi di [[Caso Domenico|Caso]] che dominano in lungo e in largo gli avversari, ma che gettano al vento troppe occasioni, ben sette nel solo primo tempo sono sventate da un Nuzzo in grande  giornata. Solo a inizio ripresa i biancocelesti riescono  a passare con [[Di Vaio Marco|Di Vaio]] che sfrutta  un lancio calibrato di [[Nicodemo Attilio|Nicodemo]] e fulmina il portiere nerazzurro. I romani cercano allora di chiudere la partita, ma un' indecisione difensiva costa il pareggio. [[Piccioni Marco|Piccioni]] rimette in gioco dalla linea laterale verso [[Mancinelli Roberto|Mancinelli ]] ed Alongi è lesto nell'intromettersi, a rubar palla e a metterla dentro. Tre minuti dopo su un classico contropiede Testa firma il raddoppio interista. Lazio che si getta in avanti per scongiurare una sconfitta beffa e [[Nesta Alessandro|Nesta]] riesce con un colpo di testa su corner calciato da [[Sorrentino Roberto|Sorrentino]] ad agguantare il pareggio.

Versione attuale delle 11:16, 23 mag 2020

LAZIO: Mancinelli, Di Nicolantonio, Nesta, Sogliani, Liguori, Piccioni, Nicodemo (79' Grasso), Sorrentino, Di Vaio, Iannuzzi, Paniccia (52' Lucchini). A disp. Mordenti, Cristiano, Calabro. All. Caso.

INTER: Nuzzo, Oliva (56' Testa), Di Sauro, Rossi, Gonnella, Conticchio, Nichetti, Zanchetta, Veronese (66' Alongi), Corona, Marazzina. A disp. Pagani, Sesti, Oliva M. All. Giavardi.

Arbitro: sig. Marinero (Terni).

Marcatori: 7' Di Vaio, 76' Alongi, 78' Testa, 83' Nesta.

Note: ammoniti Liguori, Piccioni, Oliva. Calci d'angolo: 6-3.

Spettatori: 1.500 circa.

Terzo pareggio consecutivo per la Lazio nei play off. Un bella partita con l'Inter al Flaminio con i ragazzi di Caso che dominano in lungo e in largo gli avversari, ma che gettano al vento troppe occasioni, ben sette nel solo primo tempo sono sventate da un Nuzzo in grande giornata. Solo a inizio ripresa i biancocelesti riescono a passare con Di Vaio che sfrutta un lancio calibrato di Nicodemo e fulmina il portiere nerazzurro. I romani cercano allora di chiudere la partita, ma un' indecisione difensiva costa il pareggio. Piccioni rimette in gioco dalla linea laterale verso Mancinelli ed Alongi è lesto nell'intromettersi, a rubar palla e a metterla dentro. Tre minuti dopo su un classico contropiede Testa firma il raddoppio interista. Lazio che si getta in avanti per scongiurare una sconfitta beffa e Nesta riesce con un colpo di testa su corner calciato da Sorrentino ad agguantare il pareggio.