Faraoni Davide Marco: differenze tra le versioni


 
Riga 5: Riga 5:
  
 
Giocatore della [[Primavera]], siede in panchina in [[Coppa Italia]] in occasione [[Mercoledi 30 Gennaio 2008, Firenze, stadio A.Franchi, Fiorentina-Lazio 1-2|della gara]] [[Fiorentina]]-Lazio del [[30 gennaio]] [[2008]]. Proviene da una famiglia di Laziali che gestisce una pizzeria a Bracciano. Partecipa al ritiro precampionato [[2008/09]]. Numero 91 di maglia. Nel luglio [[2010]] lascia la Lazio e si trasferisce all'[[Inter]]. Con i nerazzurri gioca 14 gare segnando una rete. Nell'estate [[2012]] viene ceduto all'[[Udinese]]. Nel luglio [[2013]] i friulani lo cedono in prestito alla squadra inglese del Watford.
 
Giocatore della [[Primavera]], siede in panchina in [[Coppa Italia]] in occasione [[Mercoledi 30 Gennaio 2008, Firenze, stadio A.Franchi, Fiorentina-Lazio 1-2|della gara]] [[Fiorentina]]-Lazio del [[30 gennaio]] [[2008]]. Proviene da una famiglia di Laziali che gestisce una pizzeria a Bracciano. Partecipa al ritiro precampionato [[2008/09]]. Numero 91 di maglia. Nel luglio [[2010]] lascia la Lazio e si trasferisce all'[[Inter]]. Con i nerazzurri gioca 14 gare segnando una rete. Nell'estate [[2012]] viene ceduto all'[[Udinese]]. Nel luglio [[2013]] i friulani lo cedono in prestito alla squadra inglese del Watford.
Nella stagione [[2014/15]] rientra all'[[Udinese]], ma nel gennaio [[2015]] viene ceduto in prestito al [[Perugia]]. Nel [[2015/16]] passa in prestito al [[Novara]] in [[serie B]], dove gioca titolare per tutta la stagione. Rientra all'[[Udinese]] nell'estate [[2016]] ed è inserito nella rosa di prima squadra della società friulana. In Friuli gioca solo 5 gare e a fine stagione rescinde il contratto. Nell'estate [[2017]] firma un accordo triennale con il Crotone.
+
Nella stagione [[2014/15]] rientra all'[[Udinese]], ma nel gennaio [[2015]] viene ceduto in prestito al [[Perugia]]. Nel [[2015/16]] passa in prestito al [[Novara]] in [[serie B]], dove gioca titolare per tutta la stagione. Rientra all'[[Udinese]] nell'estate [[2016]] ed è inserito nella rosa di prima squadra della società friulana. In Friuli gioca solo 5 gare e a fine stagione rescinde il contratto. Nell'estate [[2017]] firma un accordo triennale con il Crotone, a gennaio [[2019]] passa al Verona.
  
 
{{-}} {{-}}
 
{{-}} {{-}}

Versione attuale delle 18:03, 9 nov 2019

Davide Marco Faraoni
Davide Marco Faraoni

Difensore, nato a Bracciano (RM) il 25 ottobre 1991.

Giocatore della Primavera, siede in panchina in Coppa Italia in occasione della gara Fiorentina-Lazio del 30 gennaio 2008. Proviene da una famiglia di Laziali che gestisce una pizzeria a Bracciano. Partecipa al ritiro precampionato 2008/09. Numero 91 di maglia. Nel luglio 2010 lascia la Lazio e si trasferisce all'Inter. Con i nerazzurri gioca 14 gare segnando una rete. Nell'estate 2012 viene ceduto all'Udinese. Nel luglio 2013 i friulani lo cedono in prestito alla squadra inglese del Watford. Nella stagione 2014/15 rientra all'Udinese, ma nel gennaio 2015 viene ceduto in prestito al Perugia. Nel 2015/16 passa in prestito al Novara in serie B, dove gioca titolare per tutta la stagione. Rientra all'Udinese nell'estate 2016 ed è inserito nella rosa di prima squadra della società friulana. In Friuli gioca solo 5 gare e a fine stagione rescinde il contratto. Nell'estate 2017 firma un accordo triennale con il Crotone, a gennaio 2019 passa al Verona.



Palmares



Torna ad inizio pagina