11 gennaio 1948 - Vicenza, - Vicenza-Lazio 2-1


Stagione

Domenica 11 Gennaio 1948

11 gennaio 1948 - Campionato Italiano di calcio Divisione Nazionale Serie A 1947/48 - 17^ giornata - Vicenza-Lazio 2-1

VICENZA: Bellotto, Parena, Grosso, Sandroni, Santagiuliana, De Boni, Begnini, Conti, Sperotto, Carraro, Zambelli

LAZIO: Gradella, Remondini, Carton, Antonazzi, Alzani, Ferri, Puccinelli, Brunetti, Gualtieri, Flamini, De Andreis

Arbitro: sig. Bernardi di Bologna

Marcatori: pt 15' Sperotto, 34' Sperotto, st 10' Remondini (rig)

Note: cielo coperto, terreno leggermente scivoloso, temperatura mite. Incidenti a Parena, Santagiuliana e Puccinelli. Espulso Ferri per proteste al 17' del st.

Quando la Lazio si è accorta che con il gioco non riusciva a superare i vicentini , ha cominciato a giocare duro e l'arbitro Bernardi non è riuscito a controllare la regolarità della partita. Molti giocatori veneti hanno sperimentato l'effetto di questo gioco scorretto e hanno dovuto fare ricorso ai sanitari e poi hanno dovuto spostarsi di ruolo per attenuare l'effetto delle durezze biancocelesti. Forse, come hanno dichiarato i difensori romani a fine partita, non c'è stata nemmeno la volontà di fare male e gli infortunati hanno patito la potenza fisica dei robusti giocatori laziali, ma sta di fatto che i sanitari biancorossi hanno avuto il loro daffare per soccorrere gli atleti di casa. Comunque il Vicenza ha finalmente vinto e il pubblico dell'impianto di Viale Margherita ha salutato calorosamente l'atteso successo. Tra i biancocelesti i migliori sono stati Gualtieri, Remondini e Flamini. Tra i biancorossi ottimi Grosso, Santagiuliana e Parena. In attacco Sperotto e compagni hanno dato consolanti segni di ripresa. Il gioco è ristagnato a metà campo nei primi 15 minuti. Proprio al 15' Conti riceve un preciso pallone da Santagiuliana. L'interno destro serve Sperotto che smista a Benigni, il quale crossa al centro, interviene ancora Sperotto che di testa batte Gradella. Subito dopo l'arbitro non concede un netto rigore al Vicenza per un fallo in area su Zambelli. Al 25' è Parena che sulla linea respinge un tiro di De Andreis. Al 34' Santagiuliana porge a Benigni che centra e ancora una volta Sperotto anticipa tutti e raddoppia. Al 37' si registra una spettacolare parata di Gradella. Al 10' del st De Andreis viene falciato in area vicentina da Santagiuliana. Il rigore è trasformato da Remondini con il suo proverbiale bolide. Al 36' è Alzani che salva sulla linea su tiro di Conti. Al 40' un fallo di Gualtieri su Sperotto in area viene ignorato dal sig. Bernardi nonostante le proteste di giocatori e spettatori biancorossi.