23 dicembre 1973 - Verona, stadio Marc'Antonio Bentegodi - H. Verona-Lazio 0-1


Campionato Italiano di calcio Divisione Nazionale Serie A 1973/74 - 10ª giornata - calcio d'inizio ore 14.30 - Verona-Lazio 0-1

(xxx^a ufficiale - xxx^a in Serie A)

Verona: Belli, Nanni, Sirena, Zaccarelli, Bet, Mascalaito, Franzot, Maddè, Fagni, Mazzanti, Pace (al 46' entra Castronovo, esce per sostituzione Pace). All. Cadè

Lazio: Pulici, Petrelli, Martini, Wilson, Oddi, Nanni, Garlaschelli, Re Cecconi, Chinaglia, Frustalupi, D'Amico (all'80' entra Franzoni, esce per sostituzione Garlaschelli). All. Maestrelli

Marcatori: 36' Garlaschelli

Arbitro: Sig. Gonella (Torino)

Note: giornata piovosa, terreno in ottime condizioni

Spettatori: 30.000 circa.

Verona7374a.jpg

La Lazio sbanca Verona e si porta in testa alla classifica in solitaria. Questa potrebbe essere la sintesi di una giornata favorevole per i biancocelesti, che soffrono più del lecito ma riescono a portare a casa i 2 punti e a festeggiare così un Natale da capolista. L'inizio è tutto per i laziali che intorno al 20' si portano in avanti con un cross in area di Frustalupi per Garlaschelli, che manda alto alla destra di Belli. Al 36' la svolta dell'incontro. Garlaschelli si invola in area, e dopo aver seminato due avversari insacca alle spalle del portiere scaligero.

Verona7374b.jpg

Passata in vantaggio, la Lazio si chiude inspiegabilmente in difesa soffrendo le incursioni dei gialloblu. Prima una punizione di Maddè impensierisce Pulici che devia il tiro, poi sia Fagni che Pace cercano la rete sparando al lato. Il secondo tempo è noioso e privo di grandi azioni, a parte un'incursione in area laziale con il nuovo entrato Castronovo che non aggancia un rimpallo in area. I biancocelesti vincono e si portano in testa a 15 punti, staccando Juventus e Napoli sconfitte, e la Fiorentina (che pareggia all'Stadio Olimpico contro la As Roma) ferme a 13 punti. Anche i giornali del giorno dopo esaltano gli uomini di Maestrelli in fuga verso un sogno.