Cataldi Danilo


Danilo Cataldi
Danilo Cataldi al Crotone
Danilo Cataldi
Danilo Cataldi 2015
In Lazio-Fiorentina 4-0 del 9 marzo 2015 il capitano Mauri e il vice capitano Radu cedono, in segno di stima, la fascia al giovane Cataldi

Centrocampista, nato a Roma il 6 agosto 1994.

Cresciuto nell'Ottavia viene acquistato dalla Lazio nella stagione 2006/07. Dopo la trafila nelle minori biancocelesti, nel 2011/12 fa parte prima degli Allievi Nazionali e poi della Primavera vice campione d'Italia. Nel 2012/13 è titolare inamovibile della Primavera che conquista il titolo di categoria. Decisivo il suo apporto nella finale del 9 giugno 2013 quando realizza i primi due gol nel 3-0 con cui la Lazio supera l'Atalanta. Il 9 luglio 2013 rinnova il contratto con la Lazio fino al 2017. Successivamente è inserito tra i convocati della Prima Squadra che partecipano al ritiro di Auronzo di Cadore, prendendo parte a tutte le amichevoli disputate in terra veneta. Il 7 agosto 2013 viene ceduto in prestito al Crotone. Con i calabresi si mette subito in evidenza disputando un'ottima stagione fatta di 35 presenze e 4 reti. Ha giocato nelle Nazionali Under 18, Under 19, Under 20. Nel gennaio 2014 viene convocato nell'Under-21 dove esordisce il 5 marzo nella partita vinta per 2-0, giocando titolare. Ha fatto anche parte della Selezione Nazionale di Serie B.

Nella stagione 2014/15 ritorna alla Lazio per essere aggregato alla prima squadra. Un infortunio ad inizio stagione lo tiene lontano dai campi di gioco per oltre quattro mesi. Il 18 gennaio 2015 esordisce in campionato nella gara contro il Napoli. Progressivamente, nel corso del torneo, diviene elemento portante del gioco attuato dall'allenatore Stefano Pioli e il calciatore acquista sicurezza in campo. Nel corso della gara Lazio-Fiorentina 4-0 del 9 marzo 2015 il capitano Stefano Mauri, sostituito nel secondo tempo, al momento di uscire dal campo e in accordo con il vice capitano Stefan Radu cui sarebbe dovuta andare la fascia, consegna quest'ultima a lui. Con tale gesto viene riconosciuta l'autorevolezza del giovane calciatore romano.

Il 12 gennaio 2017 viene ceduto in prestito al Genoa. Tornato alla Lazio, non viene convocato per il ritiro estivo di Auronzo di Cadore e, il 19 luglio 2017, viene ceduto a titolo temporaneo con obbligo di trasformazione a titolo definitivo, al Benevento.

Palmares



Torna ad inizio pagina