Cecconi Flavio


Flavio Cecconi

Centrocampista, nato a Verona il 27 febbraio 1923 e deceduto il 3 dicembre 2001.

Prodotto del vivaio del Verona, gioca con gli scaligeri dal 1939/40 al 1945/46. Nel 1946/47 viene ceduto alla Maceratese in serie C. La stagione successiva arriva alla Lazio facendo il suo esordio in serie A l'8 febbraio 1948 nell'incontro Sampdoria-Lazio 2-1, ultima giornata del girone di andata. Colleziona in tutto 16 presenze e 5 reti. Nell'estate 1948 passa all'Atalanta ma al termine del campionato con gli orobici torna a vestire la maglia biancoceleste. Rimane a Roma per altre due stagioni disputando 42 partite e realizzando 12 reti. Gioca una partita con la Nazionale B (in occasione di Turchia-Italia B 0-0). Nel 1951/52 viene ceduto al Napoli dove rimane una stagione ritagliandosi solo 3 presenze. Successivamente gioca con il Palermo, nuovamente con il Verona e con la Pro Patria.

In totale, con la maglia biancoceleste colleziona, 58 presenze e 17 reti.





Torna ad inizio pagina