Cicchetti


Consigliere sotto la presidenza di Zenobi nei primi anni '50. Era proprietario di una ditta di trasporto di materiali edili e, nell'ambito della ricostruzione post-bellica, accumulò un notevole patrimonio che gli consentì di aiutare concretamente la Lazio.