Collalti Ramona



Ramona Collalti (2015/16)
(Foto Cassella Divisione C5)
Bandiera a lei dedicata
Ramona Collalti con il
Città di Sora & Ceprano (2014/15)

Ramona Collalti, nata ad Alatri in provincia di Frosinone il 7 settembre 1988, è una giocatrice sia di Calcio Femminile che di Calcio a 5 Femminile.

La rottura del legamento crociato in un brutto infortunio nel 2010 fa da spartiacque alla sua attività nel Calcio a 5 Femminile, infatti, prima di questo evento, aveva vinto una Coppa Lazio con il "Ceccano" ed aveva giocato nell'Olimpus nella stagione 2009/10, dopodichè, dopo tre anni senza poter giocare, ha ripreso in modo graduale aggregandosi al Torrice, squadra di Frosinone. La svolta avviene la stagione successiva (2014/15), cioè quando veste la maglia del Sora in Serie A, e l'anno immediatamente successivo sale ancora di categoria essendo ingaggiata dalla Lazio C5 Femminile per la stagione 2015/16. Nell'unica stagione in biancoceleste non ha molto spazio a disposizione e sigla soltanto 1 rete nella partita fuori casa contro il Salinis. Al termine della stagione, successivamente alla non iscrizione della Lazio C5 Femminile, si aggrega temporaneamente alla Lazio Calcio Femminile per un mese dopodichè ci ripensa e si aggrega alla Bellator Ferentum rimanendo così nel Calcio a 5.


Agosto 2014 - Arrivo al Sora

Il Città di Sora ufficializza altri due innesti. Approdano in bianconero infatti il centrale difensivo Michela Sacchetti, proveniente dal regionale (ex Res Roma) ed il pivot Ramona Collalti che viene dal campionato provinciale (ex Torrice). Sulla stessa linea di Michela Sacchetti il commento di Collalti: “Dopo alcuni anni così e così era giunto per me il momento di prendere una scelta definitiva. Continuare a fare futsal tanto per farlo non aveva più senso, e così appena arrivata la chiamata c’ho messo un attimo a decidere. Spero di poter ripagare la fiducia mostrata dalla società e dallo staff tecnico e non vedo l’ora di indossare questa nuova maglia, che qui in ciociaria rappresenta il passato, il presente ed il futuro del futsal femminile”.

Fonte: www.futsalive.it (commento del 12/08/2015)


Ramona ‘Ramos’ Collalti dal campionato provinciale (ex Torrice) alla Serie A (Sora) per alimentare un sogno chiamato futsal. La calcettista classe 1988 è stata intervistata in esclusiva dalla nostra redazione. Al momento del tuo acquisto hai fatto capire come tu abbia la voglia di trasformare questa passione in qualcosa di serio. Che motivazioni hai alla vigilia di questa preparazione pre-campionato? “Si è vero , ho molta voglia di trasformare questa mia passione in qualcosa di serio. Sono molto contenta di far parte di questa squadra e ringrazio tutto lo staff e il mister per questa grande opportunità… Alla vigilia di questa preparazione pre campionato la voglia di far bene , migliorarmi e dare molto per questa città e questa maglia è molta“ Un Sora rivoluzionato dopo lo scorso anno. Sono arrivate tante ragazze nuove – te compresa – ma è stata confermata la guida tecnica. Un tuo giudizio sulla rosa e sul mister. “Ho conosciuto la squadra e le mie compagne da poco , so di far parte di un gruppo nuovo ..ma so di aver accanto a me ragazze con molta esperienza nella massima serie…. Le ho conosciute da poco ma ho percepito nel gruppo la stessa voglia che ho io di fare bene e lottare per questa maglia… Inoltre sono certa che con il contributo del mister ( persona che stimo ) e il duro lavoro faremo un buon campionato“ Un pre-campionato tutt’altro che soft. Il 6 ci sarà gia’ il test amichevole in casa della Lazio – squadra per la quale fai anche il tifo. Cosa ti aspetti da questa gara? “Sicuramente il 6 incontreremo in amichevole una delle squadre più forti del campionato… Mi aspetto che la mia squadra giochi una buona partita a prescindere da quello che sarà il risultato finale…è un’emozione per me giocare contro la squadra per la quale faccio tifo da sempre. Ma è anche vero che devo onorare la maglia che porto e quindi la città di Sora , quindi , forza Sora“ Una domanda/pronostico finale. Questo Sora è da ? “è difficile fare pronostici ora che abbiamo da poco iniziato la preparazione , ma so solo che tutte noi daremo il massimo per fare un buon campionato e per far divertire i nostri tifosi“

Fonte: ilcalcioa5femminile.net (commento del 28/08/2015)


Settembre 2015 - Arrivo alla Lazio C5 Femminile

Fortemente voluta dagli "Orgogliosi" ma anche cercata da Mister Lelli in agosto, Ramona Collalti, per tutti Ramos, ha finalmente realizzato il suo sogno di giocare in biancoceleste. Un po' come una favola, quella che sognano tutti gli sportivi, di indossare prima o poi la maglia del cuore. Ramos ce l’ha fatta e anche se sarà difficile ritagliarsi uno spazio in campo, quello nel cuore dei tifosi è già vivo. Ramos, innanzitutto auguri, oggi compi 27 anni… “Si, grazie. E’ bello festeggiare qui, alla Lazio. E’ un bellissimo regalo di compleanno…”. Classe ’88, quindi, in Serie A lo scorso anno con il Sora. Poi cosa è successo? “Ci siamo salvate dalla retrocessione e poi la società non si è riscritta. Comunque per me è stata la prima esperienza e mi è servita per imparare molto del massimo campionato anche se quest’anno sarà ancora più complicato”. Sponsorizzata dagli "Orgogliosi" ma anche cercata da Roberto Lelli, cosa ti ha detto? “Mi ha chiamato e mi ha detto che sapeva mi avrebbe fatto piacere giocare alla Lazio. Per me è stata un’occasione da prendere al volo per il valore che ha la Lazio ma anche per il mio amore per questi colori”. Amore che nasce? “Da quando ero piccola. I miei erano tutti laziali e mi hanno attaccato questa passione per il bianco e il celeste… li ringrazierò per sempre”. Un amore talmente grande che richiede sacrificio, no? “Da Frosinone tutte le mattine prendo il treno intorno alle 6 per gli allenamenti della mattina ma attenzione, lo faccio volentieri, non è un peso. Per me è un onore poter essere qui e ringrazierò sempre la società e il mister”. In chiusura, come nasce questo amore viscerale per gli "Orgogliosi"? “Ci siamo conosciuti lo scorso anno a Sora quando la Lazio ha giocato da noi. Poi loro hanno scoperto la mia fede biancoceleste e ci siamo trovati. Sono un gruppo speciale ed è bello averli accanto. Li ringrazio di cuore per quello che hanno detto e fatto per me e spero di ritagliarmi un piccolo spazio in campo per dimostrargli il mio valore, anche se so che non sarà facile”.

Fonte: SS Lazio C5 Femminile (commento del 07/09/2015)


Luglio 2016 - Trasferimento dalla Lazio C5 Femminile alla Lazio Calcio Femminile

Ramos Collalti torna in biancoceleste con la Lazio Calcio Femminile. Ramos Collalti, calciatrice ma prima di tutto tifosa di Curva, torna a casa. Dopo la non iscrizione al campionato della S.S. Lazio C5 Femminile con cui aveva militato nella passata stagione, torna ad indossare la casacca con i colori del cielo. “Con immensa gioia un altro pezzo di Lazio rientra a casa”. Ha detto oggi Elisabetta Cortani. Niente di più vero! Oggi infatti è stata annunciata la firma di Ramos con la S.S. Lazio Calcio femminile, che sta allestendo una compagine dalle forti connotazioni Laziali. La sfida che le attende fa tremare le vene e i polsi, ecco perché un forte attaccamento, la passione e il cuore Laziale possono essere in grado di riportare la Lazio dove le compete per storia e tradizione: ai vertici del calcio femminile! Ramos prima di militare nelle fila della Lazio, ha giocato nel "Ceccano" dove la vinto la Coppa Lazio, nell’Olympus Calcio a 5 e nel Sora Calcio a 5. Ecco le sue parole: Il motto della S.S. Lazio Calcio femminile è “riportiamo a casa i Laziali”, più che mai vero nel tuo caso. Per me la Lazio è casa e tornare a casa fa sempre bene. E’ stato mio padre che mi ha trasmesso questa passione di cui sono fiera, lui sa perfettamente quanto tengo a questa maglia. L’ha veramente capito quando mi ha visto il tatuaggio, con i nostri colori incisi per sempre sulla mia pelle. Ricordo il suo primo regalo della Lazio, fu la maglia del centenario. Lo stesso numero che era su quella maglia, fu anche quello che indossai nella passata stagione. Più che mai: “I colori dei nostri padri, i colori dei nostri figli”. Di nuovo in maglia biancoceleste, una nuova sfida alle porte. "Sono contenta di poter continuare ad indossare questa maglia, è il sogno che avevo fin da bambina, sono scelte di cuore. Questa maglia per me è come una seconda pelle." Cosa cambia dal calcio a 5 a quello a 11? "Sarà sicuramente diverso però a me piacciono le sfide, sono sicura che riuscirò a fare del mio meglio." Cosa vuoi dire ai tifosi biancocelesti che ancora una volta torneranno a tifare per te? "Sono molto grata ai tifosi, per me hanno sempre fatto molto e spero di averli ripagati almeno un po'. Farò del mio meglio per renderli fieri e orgogliosi di me. Laziali bella gente!" Bentornata Ramos, calciatrice ma soprattutto tifosa appassionata della Curva Nord!

Fonte: www.sodaliziolazio.com (commento del 26/07/2016)


Agosto 2016 - Rinuncia alla Lazio Calcio Femminile e Trasferimento alla Bellator Ferentum

Bellator Ferentum al lavoro, l'ultimo acquisto Collalti si presenta. E' scattata la preparazione della Bellator Ferentum guidata da Roberto Chiesa. Le ragazze ciociare hanno iniziato a sudare dal 25 agosto presso il palasport di Alatri in attesa che arrivi l'ufficialità sull'impianto di gioco che ospiterà le gare casalinghe della compagine presieduta da Alberto Cialone. L'ultimo acquisto in ordine cronologico della Bellator porta il nome di Ramona Collalti, 30 anni, esterno-pivot ex Lazio. La giocatrice ha annunciato l'ufficialità del suo ingaggio attraverso un video.

Fonte: C5 Live (commento del 29/08/2016)



Scheda aggiornata a Agosto 2016.



Torna ad inizio pagina