Corbino Giovanna


Giovanna Corbino nel 1969.
Giovanna Corbino

Interno destro, solo per la stagione 1970 portiere titolare. Nata a Milano il 28 novembre 1947. Altezza 1,60 peso kg. 45.

Inizia a giocare nel 1968 con la Lazio 2000. Tifosa del Milan, fu comparata a Gianni Rivera per la sua classe e furbizia degna del bomber rossonero. In campo era imprevedibile; veloce e in possesso di uno scatto bruciante, lasciava le avversarie stordite. Nella stagione 1969, giocata con le bianco azzurre della Zucchet Lazio nel campionato nazionale UISP, fu la capocannoniera totalizzando 12 reti.

La stagione successiva, rimasta incustodita la porta biancazzurra a causa della rinuncia a continuare l'attività calcistica da parte di Claudia Ciancaglioni, divenne il portiere titolare e per le sue doti di prontezza e agilità fu convocata per la tournée in Iran dove disputò la seconda partita, Iran-Italia 0-2 del 9 maggio 1971. Fu l'unica partita che disputò con la Nazionale Italiana in una trasferta in medio oriente che tutte le ragazze ricordano ancora per la grande accoglienza che quel paese, all'epoca retto dallo Scià di Persia, offrì alla nostra nazionale guidata dall'avvocato Giovanni Trabucco.