Corio Antonella



Antonella Corio (2015/16)
(Foto Cassella Divisione C5)
Antonella Corio (2014/15)
Antonella Corio con lo
Sporting Locri (2012/13)
Antonella Corio con lo
Sporting Locri (2011/12)
Antonella Corio con
l'Orlandia 97 (2010/11)
Antonella Corio con il
CUS Cosenza (2006/07)

Antonella Corio, nata a Reggio Calabria il 27 aprile 1981, è una giocatrice di Calcio a 5 Femminile.

Ha iniziato a giocare a pallone nella Pro Reggina da quando aveva soltanto 13 anni partecipando anche alla Finale Scudetto nel 2002/03 persa proprio contro la Lazio di allora (chiamata Nuova Associazione Sportiva Lazio Calcio a 5), e lì è rimasta fino al 2006, fin quando si trasferisce al CUS Cosenza. Rimane nella Polisportiva Cosentina una sola stagione (2006/07) perchè risponde alla chiamata dall'Orlandia per giocare in Serie A al Calcio a 11. Rimane con la squadra di Capo D'Orlando per un biennio (2007-2009) e, dopo un veloce e breve ritorno per un anno alla Pro Reggina, torna ancora a giocare a Calcio a 11 nell'Orlandia (2010/11). Dopo questa stagione finisce definitivamente l'esperienza del Calcio a 11 e passa al futsal andando a vestire la maglia dello Sporting Locri dove rimane per 3 anni (dal 2011 al 2014). Successivamente veste la maglia della Lazio C5 Femminile nel biennio 2014-2016 centrando immediatamente il primo obiettivo a disposizione, la Supercoppa Italiana 2014, nel particolare incontro disputato contro la Ternana. Durante la sua esperienza in biancoceleste di due anni sigla ben 14 reti (8 il primo anno e 7 il secondo). Nella stagione 2015/16 assume anche il ruolo, per un breve periodo iniziale, di Allenatore della Categoria Allieve e, al termine del biennio, si trasferisce alla Sabina Lazio Calcetto.


Agosto 2014 - Arrivo alla Lazio C5 Femminile

In arrivo un’altra calabrese alla corte di Daniele D’Orto. Non solo il trio calabrese Presto, Violi e Siclari vestirà la maglia biancoceleste il prossimo anno. Antonella Corio, ex Pro Reggina e Locri è il nuovo colpo di mercato della Lazio Campione d’Italia. Classe ’81, laterale ma con il senso del gol, corsa, fiato e tanta umiltà. Tredici anni nella Pro Reggina, poi l’avventura con il Locri, calabrese doc di Villa San Giovanni. Un momento certamente importante per la sua carriera perché come ha dichiarato al momento del si, aveva già il pensiero di “cambiare” aria. “Ho avuto molte proposte – racconta Antonella – da tante squadre importanti. Poi negli ultimi giorni mi ha contattato Leonardo Schiavoncini e l’occasione è stata presa al volo. Avevo voglia di cambiare, con la Lazio ho l’opportunità di andare nella squadra più forte d’Italia e di crescere ancora di più. A Roma, poi, ci sono anche Presto, Violi e Siclari con cui sono cresciuta e sono sicura che inserirsi in questo gruppo in questo modo sarà più semplice per me che sono una persona molto introversa. Ho seguito la Lazio da esterna ed è un grande gruppo con dei tifosi stupendi e sempre pronti a sostenere la squadra. Arrivo in punta di piedi perché ovviamente avrò davanti tante campionesse come Lucileia e Cely Gayardo che ho avuto già l’onore di conoscere. Cercherò di dare il massimo e di mettermi a disposizione della squadra per dare sempre il mio apporto. La Lazio è una grande società e non sono mai stata così emozionata in vita mia….sono due giorni che ho lo stomaco chiuso, non vedo l’ora di iniziare e ringrazio la società per questa opportunità”.

“E’ un colpo molto importante - ha poi dichiarato il Direttore Tecnico della S.S. Lazio Leonardo Schiavoncini - e sono felice di essere riuscito a portare a Roma uno dei talenti indiscussi del Calcio a 5 Femminile italiano. Ho aspettato un po' prima di contattarla perché volevo che anche il nuovo mister fosse convinto delle qualità della giocatrice e naturalmente è rimasto colpito dalle qualità di Antonella. Mi ha fatto immensamente piacere trovare in lei l’entusiasmo per questa nuova avventura e non ha esitato a dirmi di si nonostante le molteplici richieste ricevute. Sono sicuro che ci aiuterà a continuare il nostro percorso di crescita. A nome di tutta la società le faccio un grosso in bocca al lupo per questa nuova avventura”.

Fonte: SS Lazio C5 Femminile (commento del 02/08/2014)


Settembre 2015 - Conferma 2° Anno alla Lazio C5 Femminile

Corio: "Ci serviva un mister così, sarà una grande stagione". E’ ripartita la stagione della S.S. Lazio C5 Femminile, in campo da lunedì per la preparazione atletica a circa un mese dall’inizio del campionato. Qualche tifoso ha anche fatto capolino tra le mura del palazzetto di Fiano Romano per sbirciare le nuove arrivate che stasera scenderanno in campo per la prima amichevole di una lunga serie contro la Sabina Lazio Calcetto. Tutte molto soddisfatte le ragazze dopo i primi tre giorni con il nuovo staff di Roberto Lelli, come ha raccontato Antonella Corio al secondo anno consecutivo con la maglia biancoceleste: “Il mister mi ha fatto una bella impressione, ci segue e ci riprende, controlla e migliora ogni piccola cosa di tutte noi, non solo di alcune. C’è mancata una figura così lo scorso anno e credo che con lui ci toglieremo tante soddisfazioni in questa nuova stagione. Sono molto contenta di essere rimasta qui a maggior ragione ora che ho visto questi primi allenamenti a ritmo altissimo e carichi di concentrazione. Mi piace”. Antonella, cosa ti aspetti da questa nuova stagione a livello personale? “Non voglio avere aspettative. Per me è stato un anno difficile e spero di riuscire a trovare più spazio, certo è che da parte mia ci sarà il massimo impegno. Ho fiducia nel mister e spero di riuscire a conquistare anche io la sua. Sarà mio compito ritagliarmi un posto in squadra e riuscire ad esprimere le mie capacità. Lelli ha voglia di far crescere le ragazze italiane e questa è una cosa importante per tutte noi”. Come vedi la Lazio rispetto allo scorso anno? “Abbiamo perso Cely che per noi era una giocatrice fondamentale ma abbiamo preso delle ragazze che ci permetteranno di ambire comunque a traguardi importanti. L’importante è il gruppo, se hai quello puoi arrivare ovunque e il nostro è bello solido”. In questi giorni avete incontrato al campo qualche tifoso, sono già carichi per questa nuova stagione, che ne pensi? “Per noi è un onore speciale avere una tifoseria così attiva e affettuosa e spero di poter regalare a tutti loro qualche gioia in più rispetto all’altro anno. Hanno creato dei cori, per ogni ragazza diverso, ed è bellissimo sentirli cantare durante le partite. A loro mando un caloroso saluto e auguro a tutta la famiglia della Lazio una stagione piena di serenità e soddisfazioni”.

Fonte: SS Lazio C5 Femminile (commento del 03/09/2015)


Luglio 2016 - Trasferimento alla Sabina Lazio Calcetto

Antonella CORIO alla Sabina Lazio Calcetto. Anche se le voci giravano da giorni, il passaggio dell'Atleta alla Sabina Lazio Calcetto non era poi così scontato. L'esperta calciatrice Calabrese (ex SS Lazio C5 Femminile), ha scelto la Sabina Lazio Calcetto tra le tante richieste ricevute, molte di cui arrivate da Club più blasonati e di categorie superiori. Scegliere una squadra di categoria inferiore, non è mai semplice per giocatrici di questo livello, scegliere di giocare solo per passione e divertimento, dovendo mettere il lavoro in cima alle priorità di vita, necessita di trovare ambienti giusti, dove si riconosca all'Atleta il valore che ha e che metta la stessa al centro di un progetto di consolidamento e crescita Societaria. La Sabina Lazio Calcetto, ricca di giovani e con in mente un progetto ambizioso, ha puntato molto su di lei e con lei spera di legarsi a lungo, benvenuta Antonella. L'Atleta sarà a disposizione di Mister MAROTTA, fin dal 29 agosto, quando la Sabina Lazio Calcetto inizierà la preparazione. Patron MARTINI strizza l'occhio ai propri collaboratori e, sorridendo avvisa, ci saranno ancora sorprese, come dire, ben tornata Sabina!!! Ufficio Stampa Sabina Lazio Calcetto.

Fonte: Sito Ufficiale Sabina Lazio Calcetto (commento del 31/07/2016)


Palmares

1 Supercoppa italiana.jpg Supercoppa Italiana nel 2014/15



Scheda aggiornata a Luglio 2016.



Torna ad inizio pagina