De Fazio Aldo


Aldo De Fazio


Portiere, nato a Salerno il 6 maggio 1927. E' deceduto a Salerno il 19 maggio 2009.

Inizia nei Boys della Salernitana. Nel 1945/46 gioca con la Filotranviaria di Salerno, nel 1946/47 con la Nocerina, nel 1947/48 torna alla Salernitana che lo gira in prestito all'Arsenaltaranto. Il campionato successivo lo gioca con la stessa Salernitana, dalla quale nel 1949 lo acquista la Lazio. Disputa 6 stagioni in maglia biancoceleste dal 1949/50 al 1955/56, intervallate da una stagione passata nella Lucchese nel campionato 1951/52. Con la Lazio colleziona 24 presenze in Campionato e vince il Trofeo Teresa Herrera 1950, il Campionato Riserve 1952/53 e il Campionato Cadetti 1955/56. La stagione successiva, dopo un'inattività di sei mesi, dovuta ad un infortunio ad una mano, viene dato in prestito alla Salernitana in serie C. Non convinto di tornare a Salerno, chiede una cifra molto alta di ingaggio (5 milioni di lire) ma viene accontentato ed accetta il trasferimento. Gioca 28 delle 34 gare di campionato sfiorando la promozione in serie B. La Salernitana si classifica infatti terza ad un solo punto dal Lecco. Allena la Nocerina (nella quale aveva militato da calciatore nel 1946/47) nelle stagioni 1968/69 e 1969/70, l'Avellino in II (serie B 1973/74), il Velletri, la Scafatese, Megara Augusta, Leonzio, il Modica e il Formia. Era il cognato di Giuseppe D'Avino che, nella stagione 1956/57, gli segnò un gol, tirando da metà campo, in un Catanzaro-Salernitana 1-0 di serie C. A seguito di quello "smacco" De Fazio, per anni, non rivolse la parola al cognato.



Palmares





Torna ad inizio pagina