Foni Alfredo


Alfredo Foni

Difensore e centrocampista, nato a Udine il 20 gennaio 1911 e deceduto in Svizzera nella sua casa di Breganzona nei pressi di Lugano, il 28 gennaio 1985.

Viene acquistato nel 1929 dall'Udinese. Disputa 2 stagioni in maglia biancoceleste per poi passare al Padova e quindi alla Juventus dove troverà la più completa affermazione vincendo uno scudetto e due Coppe Italia. Foni è stato uno dei migliori elementi che abbiano giocato con la Lazio tra le due guerre. Grande senso tattico e una tecnica sopraffina uniti alla calma e al calcio preciso e potente, ne facevano un giocatore modernissimo per i suoi tempi. Con la Nazionale vince le Olimpiadi di Berlino del 1936 e il Mondiale nel 1938. A fine carriera diviene allenatore, nel 1947 e allena il Venezia, il Chiasso, il Casale, il Pavia, la Sampdoria, l'Inter (vincendo due scudetti), la Roma, il Bellinzona, il Mantova, il Lugano, e come Nazionali, l'Italia e la Svizzera. Nell'ottobre 2011 la sua città natale gli ha dedicato un parco giochi per bambini. Con la Lazio colleziona 39 presenze e 2 reti in Campionato.



Palmares







Torna ad inizio pagina