Giovedì 24 giugno 1971 - Firenze - Lazio- Milan 1-0


Stagione

Turno precedente

Vai alla pagina principale del torneo "De Martino"

24 giugno 1971 - Campionato Emilio De Martino - Finale (Bella)

LAZIO: Fiorucci, Carratoni, Perotti, Nanni, Andreuzza, Caroletta, Mariotti, Papi, Vulpiani, Magherini, Forti (Ferioli). A disp.: Marsili, Barbieri. All. Lovati.

MILAN: Marson, Trabalza, Cattaneo (I), Cattaneo (II), Riva, Maldera, Scarrone, Casone, Paina, Zazzaro, Bergamo. A disp. Silvagni, Ripamonti, Bussi. All. C. Maldini.

Arbitro: Sig. Grosso (Firenze).

Marcatori: 77' Carratoni.

Note: presenti in tribuna il presidente Umberto Lenzini, il neo allenatore Tommaso Maestrelli ed il general manager Antonio Sbardella.

Spettatori: 3.000 circa.

Giocatori e tecnici in posa dopo la conquista del titolo: Palocci (med.), Bezzi (dir.), Flamini (all.), Perotti, Papi, Andreuzza, Marsili, Mariotti, Magherini, Caroletta, Forti; Ferioli, Fiorucci, Nanni, Carratoni, Vupiani, Barbieri, Sciò (mass.)
La cronaca e il tabellino dell'incontro
La cronaca del Corriere dello Sport
La cronaca di Tuttosport
La cronaca della Gazzetta dello Sport

La Lazio si aggiudica con pieno merito la "bella" di Firenze mostrando più cuore e una maggiore sagacia tattica sui rivali milanesi, che possono a loro volta mostrare un maggior tasso tecnico nei singoli. Il gol è così descritto da Roberto Checcucci sulle pagine del Corriere dello Sport. "Al 32' del secondo tempo c'è stato un calcio di punizione per un fallo su Mariotti, Vulpiani ha toccato lateralmente su Magherini il quale ha lasciato partire un tiro ben diretto e molto forte: Marson ha respinto ma il pallone è rimasto in zona, Mariotti ha passato indietro di testa e Carratoni ha raccolto l'invito beffando Marson, sempre di testa, con un pallonetto appena sotto la traversa."

Tra i migliori biancocelesti si segnalano Nanni, Magherini, Caroletta (ferito alla testa all'11' in uno scontro aereo con Maldera, e rientrato in campo vistosamente fasciato), ed il terzino Carratoni autentica spina nel fianco dei rossoneri con le sue volate offensive. Un palo per parte. Zazzaro per il Milan e Nanni per la Lazio. Gli sportivi fiorentini giunti allo stadio hanno sostenuto sin dal primo minuto l'undici dei giovani romani.



Il Campionato "De Martino" 1970/71