Giovedì 29 maggio 1930 - Busto Arsizio, Stadium - Pro Patria-Lazio 0-0


Stagione

Turno precedente - Turno successivo

29 maggio 1930 - 278. Campionato di Serie A 1929/30 - XXIX giornata - inizio ore 15.30.

PRO PATRIA: Colombo II, Mara, Fizzotti, Borsani, Pellegatta, Giani, Rossi I, Colombo I, Bonivento, Reguzzoni, Vigna. D.T. Rangone.

LAZIO: Sclavi, Mattei II, Saraceni II, Foni, Pardini, Caimmi, Ciabattini, Malatesta, Okely III, Ziroli, Cevenini V. All. Piselli.

Arbitro: sig. Carraro di Padova.

Note: espulsi Reguzzoni e Vigna. Al 29' st Sclavi ha parato un calcio di rigore a Bonivento.

Spettatori: n.d.

La partita è stata molto combattuta: Furono espulsi dal campo due giocatori di Busto Arsizio: Reguzzoni e Vigna. Nel secondo tempo la battaglia è stata rudemente condotta. Quando è stato espulso uno dei due giocatori suddetti, il pubblico ha protestato vivacemente, tanto che l'arbitro ha dovuto sospendere per qualche minuto la partita. Al 29° del secondo tempo il giocatore Bonivento del Pro Patria ha battuto un calcio di rigore che venne parato magnificamente dal portiere della Lazio, Sclavi.

Fonte: La Stampa