Maestrelli Massimo


Massimo (a sinistra) con il compianto fratello Maurizio
Massimo e Maurizio con il papà Tommaso

Nato a Bari il 19 maggio 1963, figlio di Tommaso Maestrelli, l'allenatore del primo scudetto biancoceleste.

Assieme al fratello gemello Maurizio diventa la mascotte della squadra biancazzurra tra il 1971 fino alla morte del padre. Dopo la laurea diventa, assieme al fratello, procuratore calcistico, ma ben presto lascia quest'attivita per entrare nel mondo assicurativo. Sempre insieme all'inseparabile fratello convince il giornalista e scrittore Franco Recanatesi a scrivere un libro sul padre che riscuote un grande successo di vendite. E' sposato e ha due figli: Tommaso e Niccolò.



Torna ad inizio pagina