Mercoledì 19 maggio 1976 - Verona, stadio Bentegodi - Verona-Lazio 3-0


Stagione

Turno precedente - Turno successivo

Coppa Italia - Girone Semifinale B - gara 1

Verona: Porrino, Bachlechner, Sirena, Busatta (82' A.Moro), Catellani, Cozzi, Franzot, Mascetti, Macchi, Guidolin, Zigoni. A disp. Giacomi, Feder, Vriz, Luppi. All. Valcareggi.

Lazio: Moriggi, Ammoniaci, Martini, Wilson, Ghedin (80' Polentes), Badiani, Garlaschelli, Re Cecconi, Giordano, D'Amico, Lopez (68' Ferrari G.C.). A disp. Pulici, Brignani, Borgo. All. Maestrelli.

Arbitro: Vannucchi (Bologna).

Marcatori: 16' Macchi, 19' Macchi, 75' Macchi.

Note: all'11' del secondo tempo Porrino ha parato un calcio di rigore calciato da D'Amico.

Dall'Unità: la cronaca della gara
Polentes entra sul terreno di gioco


Con tre reti siglate da Macchi, il Verona ha avuto facilmente ragione della Lazio. I romani sono apparsi deconcentrati, forse anche a causa dell'episodi', che ha condotto la società davanti al tribunale calcistico. Valcareggi è apparso particolarmente soddisfatto per la prova offerta dai suoi uomini. In particolare, il trainer ha avuto parole di elogio per il portiere Porrino (che al 55' ha parato un rigore calciato da D'Amico), per Guidolin e per Macchi, autore della tripletta. I gol. Al 16' Zigoni supera due avversari, quindi allarga a Macchi che ferma la sfera e con bella coordinazione gira in rete imparabilmente. Due minuti dopo, in seguito ad una triangolazione condotta da Busatta, Guidolin e Sirena, la palla perviene a Macchi che in spaccata segna. Al 73' ancora Zigoni a Macchi, che arrotonda il bottino per la sua squadra. Al 70' l'arbitro Vannucchi aveva espulso Martini per un fallo su Guidolin.

Fonte: La Stampa