Perea Vargas Brayan Andrés


Brayan Perea
Perea mostra la maglia della sua nuova squadra
Brayan Perea

Attaccante, nato a Cali (Colombia) il 25 febbraio 1993.

Viene acquistato dal Deportivo Cali il 6 febbraio 2013 al prezzo di circa 3 milioni di Euro. Il 4 giugno arriva a Roma per le viste mediche. Gioca al centro dell'attacco ma si adatta anche nel ruolo di interno come seconda punta. Molto abile sullo stretto, ha un ottimo controllo di palla. Fisicamente è molto alto, m 1,89, ma ciò non gli impedisce di mostrare un'eccellente agilità. In 54 partite giocate nel Deportivo Cali ha segnato 11 reti. E' campione sudamericano under 20 con la sua Nazionale nel torneo giocato in Argentina nel 2013. Esordisce con la maglia biancoceleste il 25 settembre nella gara Lazio-Catania. Nella stagione 2013/14 totalizza 19 presenze in campionato con un gol. Dopo aver saltato tutta la fase di preparazione pre-campionato 2014/15 per infortunio, il 26 agosto 2014 viene ceduto in prestito al Perugia. Il 26 gennaio 2015 il giocatore, risolto il contratto con la squadra umbra, fa ritorno alla Lazio. Partecipa al ritiro estivo con i titolari ma al ritorno a Roma viene considerato in esubero. Il 13 agosto 2015 viene girato con la formula del prestito secco al Troyes. Tornato alla Lazio, viene nuovamente girato in prestito al Lugo, squadra spagnola di seconda divisione.

Nell'estate 2018, dopo l'ennesimo ritorno alla Lazio, va in prova alla Salernitana ma non soddisfa il tecnico granata Colantuono e torna alla base in attesa di sistemazione. Il 28 dicembre 2018 il sito ufficiale della Lazio pubblica un comunicato con cui annuncia di aver risolto consensualmente il rapporto con il calciatore.

Perea chiude pertanto definitivamente la sua esperienza con la Lazio con un bilancio complessivo di 33 partite ufficiali e 5 gol così distribuiti: Campionato (24 e 1), Coppa Italia (3 e 2) e Europa League (6 e 2).