Peroni Igino


Ala e terzino. Promettente calciatore della squadra riserve ma nella rosa di prima squadra, apprezzato dall'allenatore Koszegi. Vinse il campionato riserve 1924/25.