Pesaresi Emanuele


Emanuele Pesaresi

Difensore, nato ad Ancona il 1 dicembre 1976.

Cresciuto nell'Ancona, milita con Sampdoria, Napoli. Viene acquistato nel 2000 dalla Sampdoria. Disputa una stagione in maglia biancoceleste per poi trasferirsi in Portogallo nel Benfica. Successivamente gioca con Chievo, Ternana, Torino, di nuovo Chievo, Pescara, Triestina, Cremonese, Piano San Lazzaro (Eccellenza). Nella stagione 2010/11 torna nell'U.S. Ancona 1905.

Con la Lazio colleziona 2 presenze in Campionato.

Nota:

A seguito degli incidenti scoppiati dopo la partita Fermana-Ancona dell'8 maggio 2011, viene denunciato per resistenza a pubblico ufficiale alla procura di Fermo (insieme a sei ultrà della Fermana). Secondo quanto riportato dai quotidiani, Emanuele Pesaresi, capitano dell'Ancona è identificato in colui che strattonò un poliziotto (sembrerebbe per liberare due ultras dorici) e non aver fornito poi le sue generalità.

Palmares