Schiavi Italo


Italo Schiavi
Schiavi insieme a Pulici ed il prof. Carfagni

Centrocampista, nato a Colli del Tronto (Ap) il, 26 maggio 1959. Fu acquistato dalla Lazio nell'estate 1985 proveniente dall' Ascoli , ma dopo il tesseramento, durante le visite mediche gli fu riscontrata una disfunzione cardiaca che impedì al giocatore di avere l'abilitazione medica. Fu ricusato dalla Lazio e anche gli organi federali dettero ragione alla società biancazzurra dopo una breve diatriba con la società marchigiana. Rimase inattivo per 5 anni fino al 1989/90 quando tornò a giocare con la Sambenedettese in Serie C1 Poi un anno al Messina, uno alla Reggina fino a terminare la carriera nel 1993 nel Monturanese.

Come allenatore ha guidato la Sambenedettese per poi diventarne responsabile dell'area tecnica. In seguito è stato osservatore per il Napoli. La Sambenedettese lo richiama nel ruolo di direttore sportivo. Nel 2012 è nominato responsabile tecnico del settore tecnico giovanile dell'Ancona 2005, ma qualche mese dopo il rapporto viene interrotto.
Schiavi in una recente fotografia