Sensini Roberto Nestor


Nestor Sensini
Nestor Sensini
Nestor Sensini

Jolly, nato a Arroyo Seco (Argentina) il 12 ottobre 1966.

Nel 1986 inizia la carriera nella squadra argentina del Newell's Old Boys dove gioca 74 partite segnando 2 reti e vincendo il Campionato 1987/88. Nel 1989 è acquistato dall'Udinese dove veste la maglia bianconera per quattro stagioni totalizzando 138 partite e segnando 9 reti. Nell'estate 1993 è acquistato dal Parma, dove gioca fino al 1998/99 giocando 156 partite con 12 reti realizzate e vincendo due Coppe UEFA e una Supercoppa Europea. Con la nazionale argentina intanto gioca tre mondiali (Italia 1990, Usa 1994 e Francia 1998) e partecipa alle Olimpiadi del 1996.

All'inizio della stagione 1999/00 si trasferisce alla Lazio dove disputa 2 stagioni con la maglia biancoceleste vincendo lo Scudetto, la Supercoppa Europea e la Coppa Italia. Con la Lazio colleziona 24 presenze e 1 rete in Campionato. Ad ottobre del 2000 ritorna al Parma e, nelle stagioni 2000/01 e 2001/02, gioca 37 gare senza però segnare reti. Nel 2002 ritorna ad Udine dove, nel gennaio 2006 chiude la carriera per prendere il posto di Serse Cosmi sulla panchina friulana assieme a Loris Dominissini. Tornato in Argentina, dal dicembre 2007 allena l'Estudiantes, da cui si dimette nel settembre 2008. Dal 2009 ad aprile 2011 allena il Newell's Old Boys. Complessivamente Sensini nella sua carriera colleziona 520 presenze segnando 31 reti con le squadre in cui ha militato.



Palmares



Torna ad inizio pagina