Via Augusto Valenziani


 Questa voce  è solo un abbozzo: contribuisci a migliorarla secondo le convenzioni di LazioWiki.
Il palazzo che ospitava la sede (foto: F.Munno ©)
L'entrata del palazzo (foto: F.Munno ©)
Un'immagine satellitare del luogo

In questa via la Lazio di Sergio Cragnotti trasferisce la propria sede nel 2001.

Via Augusto Valenziani è una piccola stradina nel quartiere Pinciano che va da Via Piave a Piazza Fiume e che porta il nome del primo bersagliere caduto oltre le mura abbattute dai cannoni del Regio Esercito nella breccia di porta Pia il 20 settembre 1870.

E' una scelta dettata dal fatto che la palazzina ospita gli uffici della Cirio di cui il presidente della Lazio è il maggior azionista e quindi riesce a gestire in contemporanea le due società.

Anche se una parte degli uffici rimane a Formello, la sede ufficiale è rappresentata in questa via. L'anno seguente la sede ritorna ufficialmente nel Centro Sportivo di Formello. Nel 2012 il presidente Claudio Lotito acquisisce dalla Cirio l'intero edificio.