Via Nizza, 45


Via Nizza n.45 oggi (foto: F.Munno ©)
Un'altra veduta del palazzo (foto: F.Munno ©)
Un'immagine satellitare del luogo

In Via Nizza n. 45, in una elegante palazzina costruita negli anni Venti, la Lazio spostò la propria sede nel 1963 sotto la presidenza del Commendator Miceli, da Viale Rossini. L'affitto di 125.000 lire mensili non veniva pagato dalla Società ma personalmente dal presidente. Questa nuova sede era particolarmente lussuosa e confortevole.

La strada si trova tra il quartiere Trieste e quello Pinciano e collega Viale Regina Margherita a Piazza Fiume. Qui la Società vive i giorni burrascosi lasciati dalla presidenza Brivio che lascerà strascichi per anni a causa delle casse sempre esigue del sodalizio.

Ma è da qui che parte l'avventura di Umberto Lenzini che nel 1965 sale al vertice della presidenza ed un anno dopo trasferisce gli uffici nella nuova sede di Via Col di Lana.