11 Dicembre 1973


Per la gara di Coppa Italia Maestrelli pensa di rivoluzionare la squadra anche in vista dell'incontro di domenica contro il Napoli capolista. Giocheranno molte seconde linee in quanto il trainer biancazzurro vuol dare un turno di riposo ad alcuni suoi giocatori. Fuori Pulici, Petrelli, Nanni, Frustalupi e D'Amico; dentro Facco, Inselvini, Mazzola e Franzoni. Vista la classifica è plausibile che la Coppa scivoli in secondo piano anche se Maestrelli al momento neghi questa scelta.