Braafheid Edson René


Edson René Braafheid
Foto LaPresse
Edson Braafheid
Edson Braafheid con Igli Tare nel giorno della presentazione
Foto LaPresse
Edson Braafheid con la maglia della Lazio

Difensore, nato a Paramaribo (Suriname) l'8 aprile 1983. Di nazionalità olandese.

Inizia a giocare nel 2003 nell'Utrecht e vi rimane fino al 2007. Dal 2007 al 2009 milita nel Twente. Il Bayern Monaco lo acquista nel 2009, ma dopo una prima parte di stagione in cui gioca solo 9 gare, a febbraio va in prestito per un anno al Celtic. Anche in Scozia non gioca molto e nel 2010 fa ritorno al Bayern dove totalizza 12 presenze. L'Hoffenheim lo acquista nel gennaio 2011. Il 31 agosto 2012, dopo 12 presenze, lo cede in prestito al Twente in cui gioca 25 partite. La stagione 2013/14 lo vede vestire di nuovo la maglia dell'Hoffenheim, ma l'allenatore lo lascia sempre in tribuna per scelta tecnica. Nel gennaio 2014 viene richiesto dal Maccabi di Tel Aviv, ma non trova l'accordo economico con la società israeliana. Il 30 giugno 2014 gli è scaduto il contratto con la squadra tedesca.

Braafheid ha vinto i Campionati europei U. 21 in Portogallo nel 2006 ed è giunto secondo ai campionati mondiali del Sudafrica nel 2010 con la Nazionale maggiore giocando solo parte dei tempi supplementari nella finale persa con la Spagna. Agli inizi della sua carriera veniva considerato l'erede di Stam, ma progressivamente, anche per scelte non sempre felici, il suo rendimento è calato. E' alto m 1,76 e pesa kg 75. E' mancino. Gioca sia al centro, nonostante la non alta statura, sia sulla fascia.

Il 7 luglio 2014 il giocatore olandese viene aggregato con la prima squadra per il ritiro estivo di Auronzo per essere provato. Il 1° agosto 2014 firma un contratto per un anno con i biancocelesti con opzione per il secondo. In due stagioni in forza alla Lazio colleziona 16 presenze in campionato (agg. giugno 2015) Il 30 giugno 2016 il suo contratto col la Lazio scade.




Torna ad inizio pagina