Doll Thomas


Thomas Doll

Centrocampista, nato a Malchin (ex Germania Orientale) il 9 aprile 1966.

Inizia la carriere con le giovanili del Lokomotiv Malchin, per passare poi a quelle dell'Hansa Rostok. Con lo stesso Hansa Rostok entra in prima squadra dove gioca dal 1984 al 1996 quando viene ceduto alla Dynamo Berlino. Viene poi acquistato dall'Amburgo per la stagione 1990/91 da cui lo preleva la Lazio nell'estate 1990.

Prende parte a quattro stagioni agonistiche con la maglia della Lazio. Le prime due complete, nelle terza rimane fino alla sessione autunnale e poi è ceduto in prestito all'Eintracht Francoforte. Torna nel 1994/95, svolge la preparazione pre-campionato, scende in campo nei primi incontri di Coppa Italia contro il Modena mettendo a segno anche due reti, poi torna definitivamente all'Eintraicht. Torna in Italia dal 1996 al 1998 per giocare con il Bari, prima di chiudere la carriera militando per tre stagioni con l'Amburgo.

Con la Lazio colleziona 72 presenze complessive e 12 gol in competizioni ufficiali (64 presenze e 9 reti in Campionato, 8 presenze e 3 reti in Coppa Italia e 1 presenza in Coppa Uefa) E' stato un giocatore dalle grandi potenzialità tecniche e agonistiche. La sua permanenza nella Lazio è stata condizionata da problemi fisici. Alcune indiscrezioni provenienti dalla Germania insinuarono un coinvolgimento del giocatore nei servizi segreti tedesco-orientali. Intrapresa la carriera di allenatore guida in sequenza: l'Amburgo, il Borussia Dortmund, Genclerbirligi, l'Al-Hilal e, dal 2013, il Ferencvaros. Con quest'ultima squadra vince con grande distacco il campionato ungherese nella stagione 2015/16. Allena successivamente l'Hannover e l'Apoel Nicosia.



Palmares



Torna ad inizio pagina