Hernanes (De Carvalho Viana Lima Anderson Hernanes)


Anderson Hernanes
Il giorno dell'arrivo a Roma
Hernanes nel giorno della presentazione a Formello
Il calciatore brasiliano con la maglia della nazionale verde-oro
La dedica di Hernanes a LazioWiki
Hernanes nella trasferta di Firenze del 28 ottobre 2012

Centrocampista. Nato a Recife (Brasile), capoluogo dello Stato di Pernambuco, il 29 maggio 1985.

La Lazio lo acquista dal San Paolo per circa 13 milioni e mezzo di euro (la stampa brasiliana riferisce, invece, di 11 milioni di euro) nei primi giorni di agosto 2010 dopo un'estenuante trattativa. Il San Paolo ufficializza il trasferimento il 7 agosto 2010. Cresciuto in una modesta famiglia, padre operaio e madre casalinga, ha cominciato a tirare calci al pallone sin da piccolo sotto la guida del genitore che gli ha sempre imposto di usare ambedue i piedi sebbene il ragazzo sia un destro naturale.

Le sue prime esperienze lo hanno visto giocare soprattutto a calcetto e poi esordire nella squadra giovanile dell'Unibol Pernambuco da dove lo preleva il San Paolo nel 2001. Rimane nel settore delle giovanili fino al 2004 ed esordisce in prima squadra nel 2005. In questo anno gioca 12 partite e segna 3 reti. Nel 2006 viene mandato in prestito all'Esporte Clube Santo Andrè, nella serie B brasiliana, dove mette a segno 7 reti in 23 gare. Le ottime prestazioni fornite convincono i dirigenti paulisti a riprenderlo e dal 2007 è titolare del club "Tricolor", dove l'allenatore Ramalho lo schiera nel ruolo di centrocampista centrale.

Nel 2007 gioca 39 gare e segna 4 reti, contribuendo così a far vincere il campionato alla sua squadra. Inoltre gli viene assegnato il prestigioso premio "Bola de Prata" come miglior centrocampista della stagione. L'anno successivo, giocando 49 partite e mettendo a segno 13 reti, vince nuovamente sia il [campionato]] sia la Bola de Prata e ciò gli consente di esordire nella Nazionale brasiliana contro la Svezia nel marzo 2008. Successivamente è titolare della Nazionale olimpica che giunge terza alle Olimpiadi di Pechino e in cui gioca 7 partite, segnando un goal al Belgio.

Il giocatore sa ricoprire ogni ruolo del centrocampo ed è abile sia a difendere pressando l'avversario, che ad impostare l'azione offensiva. Nonostante l'ottima complessione fisica (cm 179 per kg 75), non è velocissimo nella corsa, ma molto mobile e sa smistare il pallone con rapidi tocchi di prima. Inoltre è un vero e proprio specialista negli assist e riesce a servire i compagni con notevole precisione, mettendoli in condizione di cercare la rete. E' specialista nei calci di punizione grazie alla sua capacità di calciare con ambedue i piedi.

Caratterialmente Hernanes, che è coniugato, è di indole tranquilla e lontano dagli aspetti più mondani ed effimeri dell'ambiente del football. A ciò contribuisce anche la sua stretta osservanza della religione cristiana evangelica. Nella sessione invernale del calciomercato 2014, viene ceduto per una somma intorno ai 20 milioni di euro all'Internazionale di Milano. Ad agosto 2015 passa alla Juventus. Con i bianconeri vince uno scudetto e una Coppa Italia. Il 9 febbraio 2017 firma un contratto con la Hebei China Fortune e si trasferisce in Cina. Rimane poco in oriente perché, desideroso di tornare in patria, convince la Hebei a cederlo in prestito al San Paolo. Alla fine del prestito torna in Cina per un brevissimo periodo, prima di trovare, il 29 dicembre 2018, un accordo con lo stesso San Paolo con il quale si lega per 3 anni.

Nel giugno 2014 partecipa con la sua Nazionale ai Campionati del Mondo in Brasile.

Disputa tre stagioni e mezza in maglia biancoceleste. Con la Lazio colleziona 118 presenze e 33 reti in campionato.



Palmares





Torna ad inizio pagina