Remigi Romolo


Romolo Remigi

Attaccante, nato a Tarcento (Ud) il 23 maggio 1914. Soprannominato "Topolino". Percorre tutta la trafila delle giovanili biancocelesti. Esordisce nella Lazio nella stagione 1933/34 collezionando 6 presenze e siglando il suo unico gol in Alessandria Lazio 3-2 dell'8 aprile 1934. Viene trasferito a L'Aquila in Serie B la stagione seguente e vi rimane due anni. Passa poi all'Atalanta e in seguito al Como dove gioca fino al 1940. Nel 1942/43 milita nel Savona. Ala velocissima e di corporatura minuscola (m 1,60, kg 58) non ha reso secondo le aspettative dei tecnici e ha svolto una carriera onesta ma priva di quei risultati che le sue qualità tecniche gli avrebbero consentito.



Torna ad inizio pagina