Unzain Leoncino (o Unzaim Leongino)


Leoncino Unzain

Attaccante, nato a Guarambarè (Paraguay) il 16 maggio 1925, morto a Madrid il 19 marzo 1990. Acquistato dal Nacional Asuncibè nel 1950 su suggerimento dell'allenatore italiano Bartoli, disputa una stagione in maglia biancoceleste facendosi apprezzare per la velocità e la tecnica individuale.

Con la Lazio colleziona 15 presenze e 1 rete in Campionato.

Dopo l'esperienza biancoceleste si trasferisce in Francia dove rimane vari anni giocando con Tolone, Bordeaux, Béziers e Grenoble.

In seguito, insieme alla moglie italiana che aveva conosciuto a Roma, si trasferì in Spagna e intraprese il lavoro di meccanico

Nota: nei giornali d'epoca sono presenti due versioni sia del nome che del cognome di questa minuta ala paraguaiana: Unzain/Unzaim e Leoncino/Leongino. Secondo la figlia il vero nome era Leongino Unzain Taboada ed era nato nel mese di marzo, ma il dato è incerto in quanto all'epoca non esisteva l'anagrafe in quella zona.






Torna ad inizio pagina