Azzali Mario


Pioniere

Podista, nato a Roma il 30 agosto 1894 da Ferdinando e Clelia Ricci. Residente in Via Salaria, 17.

Alto m 1,69 con i capelli lisci neri e gli occhi castani, studente. Fu soldato volontario nel 3° Reggimento Bersaglieri. Allievo ufficiale e poi sottotenente di complemento nel Deposito di Roma. Forte corridore della S.P. Lazio fin dal 1907. Nel 1908 vinse il Premio Luigi Bigiarelli, una corsa sui 1.000 m organizzata in memoria del Fondatore pochi mesi dopo la sua morte. Militò nella Lazio fino al 1915, quando partì per la guerra con il grado di Sottotenente dei Bersaglieri e fu gravemente ferito. Insieme a Gaggiotti, Fantacone e De Mori forma la forte staffetta biancoceleste che si aggiudica numerose gare intorno al 1910. Nel 1915 ottenne la Medaglia d'Argento per i soccorsi prestati alla popolazione vittima del sisma che colpì la Marsica.

L'atto di nascita di Mario Azzali