Gaggiotti Orazio


Orazio Gaggiotti
(Notare che la data di nascita in didascalia è errata)

Podista, nato a Roma il 13 novembre 1891, da Enrico e Giuseppa Servili. Statura: m. 1,68, torace: cm 89, capelli neri, lisci. Occhi: neri. Colorito: pallido. Studente dell'istituto tecnico Leonardo da Vinci, suo padre era un noto fotografo dell'epoca con studio e negozio in via Fontanella Borghese n.46. Attaccante e podista. Forte atleta, nelle file della podistica vinse diversi trofei. Nel 1908 giocava in 3^ squadra. Nel 1910 è in prima squadra.

Soldato volontario nel 2° Reggimento Bersaglieri nel 1911. Bersagliere Allievo Ufficiale nel 1912. Ascritto 1^ categoria. Caporale e poi Sergente allievo. Inviato in licenza illimitata in attesa della nomina con il grado di Sottotenente di complemento di Fanteria. Effettivo per mobilitazione al Deposito Bersaglieri in Roma ed assegnato all'XI Reggimento Bersaglieri per il prescritto servizio di prima nomina il 26 gennaio 1913. Muore sul monte Pecinka (Slovenia) (v. foto) a quota 308, il 1° novembre 1916 il primo giorno di combattimenti della IX battaglia dell'Isonzo. Era divenuto Capitano con nota del 6 maggio 1916.

Decorato con la Medaglia d'Argento al Valor Militare. Questa la motivazione per l'assegnazione del riconoscimento: "Alla testa della sua compagnia, la guidava arditamente all'assalto di forti posizioni nemiche, conquistandole. Cadeva quindi colpito a morte." Ottenne anche la medaglia di bronzo al V.M.

Una lapide presente nell'atrio dell'Istituto Leonardo da Vinci riporta il suo nome tra gli ex-allievi caduti.

Nota: Solo nel giugno 2014 LazioWiki, per prima, ha rintracciato notizie certe sulle prestazioni sportive di Gaggiotti (v. box della Gazzetta dello Sport).





Torna ad inizio pagina