Batista (Da Silva João Batista)


João Batista Da Silva
João Batista con la maglia del Brasile

Centrocampista, nato a Porto Alegre (Brasile) l'8 marzo 1955. Nazionale brasiliano.

Viene acquistato dal Presidente Chinaglia dal Palmeiras nel 1983. Gioca 2 stagioni con la Lazio, culminate con la retrocessione in Serie B nella stagione 1984/85. Nel novembre 1985 viene ceduto all'Avellino. Con i verdi campani rimane una stagione per poi trasferirsi in Portogallo nel Balenenses dove gioca, però, solo 8 partite. Decide quindi di tornare in patria e si accorda con l'Avaì. Cessa l'attività nel 1989. Complessivamente Batista ha giocato 38 partite nella nazionale del suo Paese, arrivando terzo nei Mondiali del 1978 in Argentina. Ha partecipato anche ai Mondiali del 1982 come riserva.

Batista è stato un calciatore che ha lasciato intravedere delle indubbie qualità tecniche e agonistiche, ma la sua permanenza nella Lazio è coincisa con un periodo di grande pochezza tecnica ed economica del club biancoceleste. Il giocatore si è perso in quel clima disorganizzato e precario ed anche la sua condotta professionale non è stata impeccabile.

Con la maglia della Lazio colleziona 43 partite in Campionato con 2 reti e 10 in Coppa Italia.

Attualmente lavora come commentatore sportivo in una televisione del gruppo Globo.





Torna ad inizio pagina