Boli Basile


Basile Boli
Boli con la maglia della Lazio
Basile Boli

Difensore, nato ad Abidjan (Costa d'Avorio) il 2 gennaio 1967, nazionale francese. Comincia giovanissimo nel Romanville e qui viene notato dall'allenatore dell'Auxerre, Guy Roux, che lo fa ingaggiare. In seguito passa all'Olympique di Marsiglia. Potente e tecnicamente abile riesce, nonostante il ruolo, a segnare numerosi goal. In una stagione addirittura 18. Vince la Champions League 1992/93, contro il Milan 1 a 0 grazie a un suo gol. Arriva in prestito temporaneo dal Marsiglia nel giugno 1994 per disputare la tournée estiva in Sudamerica. Gioca e segna un gol nell'incontro valevole per la Coppa Cabildo, San Lorenzo de Almagro-Lazio 1-1. Nonostante le buone prove fornite dal giocatore durante la tournée in sud-america, l'allenatore Zeman preferisce far acquistare dai dirigenti biancocelesti l'argentino Chamot. Viene ingaggiato pertanto dai Rangers Glasgow. Nel 1995/96 torna nel campionato francese per vestire la maglia del Monaco. Un anno nel principato e poi la chiusura della carriera nella squadra giapponese degli Urawa Red Diamonds. Nel novembre 2009 è vittima di una disavventura giudiziaria per un sospetto di truffa con la sua associazione 'Intraprendere e avere successo in Africa'.