Burlando Enrico


Enrico Burlando

Mezzala, nato a Vernazza (SP) il 5 agosto 1944.

Inizia la carriera nel Pietrasanta in serie D. Nel 1965/66 sale di categoria in serie C nelle file della Massese mettendosi particolarmente in mostra e realizzando ben 10 gol nei 31 incontri di campionato disputati. L'anno successivo viene acquistato dalla Lazio. E' la stagione 1966/67 che si conclude con la retrocessione in serie B dei biancocesti e Burlando colleziona 19 presenze in Campionato, 1 in Coppa Italia e 4 in Coppa Mitropa. Per il resto viene schierato spesso nella squadra riserve che partecipa al Campionato De Martino. Dopo un solo anno, nell'estate 1967, lascia la Lazio per passare al Varese. Con i biancorossi varesotti rimane fino a novembre del 1968 quando viene girato al Monza. Due campionati non esaltanti con i brianzoli e poi un nuova trasferimento al Pisa nel 1970/71. Seguono poi due anni con il Piacenza e tre con l'Udinese. Allena il Pordenone in serie C2 (1979/80 e 1980/81), la Primavera dell'Udinese (1983/84 e 1984/85), in seconda nella Triestina (1985/86, 1986/87 e 1987/88) e nel 2003 nel campionato di Promozione.





Torna ad inizio pagina