Campidonico Ezio


Ezio Campidonico

Difensore e centrocampista, nato a Civitavecchia (RM) il 10 agosto 1944. Deceduto a Civitavecchia il 30 settembre 2016.

Acquistato dal Mancini Civitavecchia, fa parte della De Martino fino alla stagione 1964/65. Viene ceduto al Cosenza in serie C. Chiude la carriera con il Rieti.

dal sito: http://www.civonline.it

Si è spento all’età di 72 anni Ezio Campidonico.

Il calcio civitavecchiese piange la scomparsa di Ezio Campidonico, uno dei calciatori più rappresentativi della storia sportiva cittadina. Centrocampista di razza, dotato di grande qualità, è venuto a mancare all’età di 72 anni.

Campidonico si formò calcisticamente nella Mancini, poi nelle giovanili della Lazio. Si fece notare alla Tevere Roma in serie D, per poi salire in C, con il Cosenza, dove giocò diverse stagioni, e per chiudere la carriera con la maglia del Rieti allora guidato da Roberto Melchiorri.

"Dopo una dura lotta con una brutta malattia - scrive proprio Roberto Melchiorri - Ezio ci ha lasciato. Una bravissima persona, un ottimo padre di famiglia, non è più tra noi, lasciando un vuoto difficilmente colmabile sia nella vita quotidiana, che nello sport".

"Era stato un ottimo calciatore - ricorda Melchiorri - cresciuto nel vivaio della Mancini, era stato poi ceduto alla Lazio e successivamente al Cosenza, per poi finire la carriera a Rieti, dove ho avuto l'onore di allenarlo.Carissimo Ezio, nei tanti viaggi che abbiamo fatto insieme, tra cui quello a Cosenza per riscattare il tuo cartellino, nei ritiri, durante le partite, ho avuto il piacere di apprezzarti. Ma anche alcuni giorni fa, alla presenza della tua amatissima moglie, confrontandoci sulle nostre situazioni e relative speranze, ho potuto ammirare il tuo comportamento. Per questo preferisco salutarti con un Ciao. Alla moglie Anna, ai figli Sabrina e Stefano, un intenso abbraccio".

I funerali saranno celebrati domani, sabato primo ottobre, alle ore 15 presso la Chiesa di Gesù Divino Lavoratore.



Palmares





Torna ad inizio pagina