Campo Due Pini


In queste immagini risalenti al 1922 si intravedono le strutture dello Stadio dei Due Pini. Le foto furono scattate in occasione dell'inaugurazione del campo
"Il Messaggero" del 7 novembre 1908, in un articolo inerente un evento sportivo, indica l'ubicazione della località "Due Pini"

Era il campo di gioco del Roman e la Lazio fu ospite dei giallorossi molte volte nei primi due decenni del novecento. Sorgeva tra l'attuale Auditorium e viale Tiziano, molto vicino allo Stadio Rondinella. Prima del 1922 lo stadio era un semplice sterrato con le porte, un locale per lo spogliatoio e una piccola tribuna. Nel 1922 lo stadio fu reso più funzionale e maestoso. La struttura era in muratura e aveva l'aspetto monumentale tipico di quel periodo. Fu abbattuto per l'ampliamento dello Stadio Nazionale nel 1927.



Torna ad inizio pagina