Castroman Martin Lucas


Martin Lucas Castroman
Un articolo di giornale sull'arrivo di Castroman alla Lazio
Martin Lucas Castroman
Lucas Martin Castroman con Cesar

Centrocampista, nato a Lujàn (Argentina) il 2 ottobre 1980.

Comincia la sua carriera professionale con il Vélez Sarsfield, dove esordisce nella massima serie argentina nel 1998. Nel club totalizza 68 presenze e 5 reti. Nel mercato invernale della stagione 2000/01 passa alla Lazio, firmando un contratto che lo lega alla società biancoceleste fino al 2004. Qui entra nei cuori dei tifosi per un gol più che decisivo segnato ai rivali cittadini della Roma al 95' minuto. Disputa 3 stagioni in maglia biancoceleste per poi essere ceduto all'Udinese, dove ha militato fino al termine della stagione 2003/04. Con i bianconeri friulani totalizza 20 presenze e 1 gol, proprio contro la Lazio.

Nell'estate 2004 torna al Vélez e vince il torneo di Clausura nel 2005. Con il club argentino realizza 38 presenze e 13 reti in 3 anni. Nel luglio 2007, dopo divergenze con il tecnico Ricardo Lavolpe, si trasfersce al Club América firmando un accordo per 3 anni, ma alla fine del campionato 2007/08 Castromán passa in prestito al Boca Juniors con cui gioca una sola partita. Alla fine del torneo di Clausura 2008 il club non gli rinnova il contratto; torna dunque al Club América, ma sul finire del calciomercato per il campionato di Apertura 2009 trova l'accordo con il Racing Avellaneda, con il quale segna 2 gol, di cui uno proprio al Boca Juniors. Castroman ha vinto due Campionati argentini e una Recopa Sudamericana.

Castroman è un centrocampista offensivo esterno dotato di grande velocità e dinamicità. Buone le qualità tecniche e il senso tattico. Non sempre è ordinato e lineare nel gioco a causa di una generosità non razionalmente controllata. Discreto il tiro dalla media distanza.

Con la Lazio colleziona 37 presenze e 4 reti in Campionato.



Torna ad inizio pagina