Dei Giudici Alfredo



Alfredo Dei Giudici
Dei Giudici nel 1958

Ciclista. Nato a Sonnino (LT) il 20 novembre 1932. Dopo aver militato in diverse società pontine, approda alla Lazio nel 1955 vincendo la sue prime corse come la Coppa Grimaldi di Cassino in giugno. L'anno seguente sono ben undici i successi riportati, tra questi il Gran Premio Città di Fondi (18 marzo), il Gran Premio di Genzano (8 aprile) e il Premio Libertas di Rieti (24 maggio). Nel 1957 conquista otto traguardi tra cui quelli di due gare importanti organizzate dalla San Pellegrino. Le buone prestazioni lo portano a partecipare ad alcune preselezioni per il mondiale dilettanti; rappresenta l'Italia al Giro di Catalogna. L'annata successiva i successi sono cinque. Fa un'ottima figura al Campionato italiano, partecipa alla Coppa Sachs in Germania e ritorna al Giro di Catalogna dove si assicura un successo di tappa. Al prestigioso Gran Premio Liberazione di Roma si assicura il GP della Montagna. Passista veloce di grande temperamento, discreto scalatore, rimane uno dei migliori atleti della sezione Ciclismo nella seconda metà dei Cinquanta.