Giustini Bruno


Bruno Giustini
Giustini nell'Aesernia
Un'altra immagine del calciatore militante nell'Aesernia

Portiere, nato ad Affile (RM) il 9 agosto 1958 e deceduto l'8 dicembre 2013.

Fa parte della Berretti nella stagione 1976/77 aggiudicandosi il titolo di Campione d'Italia di categoria. La stagione successiva gioca con la Primavera. In seguito milita nell'Aesernia e nel Sora. Appesi i guanti al chiodo rimane a Sora prima come allenatore della Juniores, poi come preparatore dei portieri, sedendo, in alcune occasioni, anche sulla panchina della prima squadra. Muore prematuramente stroncato da un male incurabile.


Cosi il quotidiano "Ciociaria Oggi" dà la notizia all'indomani della prematura scomparsa:

E' venuto a mancare questa notte Bruno Giustini, ex portiere del Sora Calcio e negli anni più recenti, allenatore della Juniores bianconera nonché preparatore dei portieri.Una notizia che riempie di tristezza l'ambiente bianconero e non solo. Mister Giustini era malato da tempo. Una figura storica del Sora Calcio. Ha difeso la porta bianconera nel periodo a cavallo degli anni '70 - '80. In anni più recenti ha continuato a mettere la sua esperienza a disposizione del Sora, sia come allenatore della Juniores che come preparatore dei portieri, sedendo, in alcune occasioni, anche sulla panchina della prima squadra.Questo il comunicato del Sora Calcio diramato nel pomeriggio: <L'Asd Ginnastica e Calcio Sora si stringe attorno al dolore della famiglia Giustini per la scomparsa dell'adorato Bruno. Nato a Roma, ma sorano d'adozione è stato uno dei grandi protagonisti del Sora degli anni '80 ricoprendo il ruolo di portiere. Ma la sua passione per il calcio e per il Sora è proseguita anche dopo la fine della sua carriera agonistica ricoprendo sia il ruolo di preparatore dei portieri della prima squadra sia quello di allenatore delle giovanili. Un brutto male, purtroppo, lo porta via ancora giovane e la società, lo staff tecnico ed i giocatori tutti del Sora Calcio si uniscono al dolore della famiglia dell'indimenticabile Bruno in un giorno così triste. CIAO BRUNO!.



Palmares



Torna ad inizio pagina