Il Calciomercato 1965


Stagione

L'allenatore della squadra è Umberto Mannocci.

Il 18 novembre 1965 Umberto Lenzini viene eletto Presidente della Sezione Calcio.

Questi i principali movimenti di mercato della stagione 1965/66.

Acquisti: Santonico (Reggina), Bernasconi (Triestina), Rozzoni (Catania), Ciccolo (Mantova), Sacco (Juventus).

Cessioni: Pinna (Pescara), Mantovani (Triestina), Bruschettini (Avellino), Fabrizi (Crotone), Graziani (Frosinone), Pelagotti (Empoli), Marini (Bologna), Bernasconi (Arezzo), Sterbini (Sezze), Rasi (Sezze), Sassaroli (Avellino - prestito), Masoni (Salernitana - prestito).

Giocatori fuori rosa: Fascetti, Petris, Piaceri

Giocatori con tesseramento sospeso: Christensen

Giocatori in lista condizionata: Dell'Andrea

Giocatori svincolati: Giglietti, Checchi, Becchetti, Galli

Quando Boninsegna e Bobo Gori erano ad un passo dalla Lazio
I movimenti alla chiusura delle Liste Condizionate