Il Calciomercato 1966


Stagione


Acquisti: Bagatti (Varese), Burlando (Massese), Morrone (Fiorentina), Castelletti (Fiorentina) ,Bartù (Fiorentina), Marchesi (Fiorentina), Di Pucchio (Chieti), Dolso (Udinese), Mereghetti (Atalanta), Massa (Internapoli), Oddi (Almas), Sassaroli (Avellino - rientro prestito), Paparelli (Avellino - rientro prestito). Nel mercato autunnale: Adorni (Napoli), Maggioni (Juventus - prestito).

Cessioni: Ciccolo (Lanerossi Vicenza), Governato (Inter), Vitali (Fiorentina), Gasperi (Varese), Renna (Varese), Rozzoni (S.P.A.L.), Sacco (Juventus), Fascetti (Savona), Proietti Farinelli (Massese - prestito), Bellisari (Ternana - prestito), Vuerich (Sambenedettese - prestito), Sparacca (Tevere Roma - prestito), Fabbri (Massese - prestito). Nel mercato autunnale: Mereghetti viene ceduto all'Inter.


Organico della Lazio

Portieri: Cei, Gori, Girardi.

Difensori: Zanetti, Castelletti, Dotti, Pagni, Masiello, Anzuini, Adorni, Maggioni; Paparelli.

Centrocampisti: Carosi, Marchesi, Burlando, Di Pucchio; Mereghetti.

Attaccanti: D’Amato, Morrone, Bagatti, Mari, Bartù, Sassaroli, Dolso.

allenatore: Mannocci.

presidente: U.Lenzini.