Internapoli


Il logo dell'Internapoli

Le gare disputate contro l'Internapoli

Squadra della città di Napoli

Fu fondata nel 1964. Rilevò il titolo sportivo del CRAL Cirio, squadra che all'epoca militava in Serie D e che a sua volta aveva origine dall'Associazione Calcio Vomero. Nel 1966 la squadra juniores vinse il campionato italiano juniores battendo nella finalissima il Prato ai rigori. Al termine del campionato di D 1966/67 fu promossa in Serie C, serie in cui militò per le successive tre stagioni. Nella stagione 1967/68 la squadra berretti vinse lo scudetto battendo nella finalissima l'Empoli per 1-0 grazie a una rete di Chinaglia. Nel 1968/69 sfiorò la Serie B piazzandosi 3^in classifica.

Tra le sue fila giocavano Chinaglia e Wilson che l'anno successivo sarebbero passati alla Lazio. Seguì il declino, con due retrocessioni consecutive. Nel 1981 l'Internapoli vinse la Coppa Italia dilettanti battendo in finale la Mobilieri Ponsacco per 1-0. Nel 1982 la società venne trasferita a Pozzuoli e cambiò nome in Puteolana 1909. Nel 1996 il Gabbiano mutò il nome in Internapoli. Nel 1996 e nel 1997 la squadra, allora militante in Serie D, sfiorò la promozione in C2. Attualmente milita nel campionato di Eccellenza campano.


I vari cambi di denominazione

  • 1909-1935 Associazione Calcio Vomero
  • 1935-30 giugno 1964 Dopolavoro Cirio
  • 30 giugno 1964-1973 Internapoli Football Club
  • 1973-1976 S.C. Nuovo Vomero
  • 1976-1982 Nuovo Napoli
  • 1982-1986 Puteolana 1909
  • 1986-1992 Campania Puteolana Calcio
  • 198?-1991 Gabbiano
  • 1991-1995 Gabbiano Napoli
  • 1995-2001 Internapoli
  • 2001-2002 InterSavoia
  • 2002-2004 Società Sportiva Savoia 1908
  • ????-2003 Società Calcio Camaldoli
  • 2003-2011 Società Sportiva Dilettantistica Internapoli Camaldoli
  • 2011-2012 Società Sportiva Dilettantistica Internapoli Città di Marano
  • 2012-201? Società Sportiva Dilettantistica Puteolana 1902 Internapoli