Iswolki


Podista. Buon mezzofondista della Lazio tra il 1908 e il 1911. Probabilmente il suo cognome era Iswolsky, e italianizzato dai giornali dell'epoca Iswolki. Da notare che per un certo periodo il diplomatico e politico russo Aleksandr Petrovič Iswolsky risiedette a Roma che, nel suo libro uscito postumo, descrisse come la sede più proficua e interessante. Non abbiamo al momento indizi di parentela tra i due personaggi, ma la riteniamo probabile.