La costituzione della Società Finanziaria Lazio


Dall'Unità del 5 luglio 1963

Torna alla Stagione


Dall'Unità del 5 luglio 1963:

Si è costituita ieri sera presso uno studio notarile della capitale la Società Finanziaria Lazio. Presidente della nuova società è Casoni mentre De Sando e Canestri sono stati chiamati a ricoprire le cariche di vicepresidenti; sindaci sono i signori Magliocchetti, Castano e Fidenzio. La "Finanziaria" testé costituita affiancherà ala S.S. Lazio prestandole i soldi per far fronte alla campagna acquisti il cui tempo utile si va sempre più restringendo (Come è noto le liste si chiudono il 15 luglio). Naturalmente la S.S. Lazio garantirà questi prestiti con il suo capitale giocatori.

Per accelerare i tempi è stato deciso di versare come capitale iniziale la somma di un milione. Però nei prossimi giorni la cifra a disposizione dovrebbe salire di molto (si spera di arrivare almeno a 400 milioni computando in questa cifra anche i 120 milioni si crediti che il vecchio gruppo dirigente si è dichiarato disposto a permutare in azioni).



Torna alla stagione Torna ad inizio pagina