Löfgren Sigvard (Sigge)


Sigge Lofgren

Centrocampista, nato a Ronneby (Svezia) il 12 aprile 1928 e ivi deceduto il 21 aprile 1996.

Giocatore dell'Helsinborgs e della Nazionale Svedese, viene acquistato nel 1951 dalla Lazio, che vince la concorrenza di molte altre squadre interessate a lui. Per problemi burocratici il nulla osta per il tesseramento viene rilasciato solo dopo l'inizio del campionato e quindi l'esordio con la maglia biancoceleste può avvenire solo alla 6^ giornata di campionato. E' il 14 ottobre 1951 e la partita è Lazio-Lucchese 3-0 e Löfgren è subito protagonista realizzando il secondo dei tre gol della Lazio. La stagione si conclude con un bilancio di 20 partite disputate e 7 gol all'attivo. Confermato per il 1952/53, riporta un serio infortunio nella fase iniziale della stagione e riesce a collezionare solo alcune apparizioni delle partite amichevoli e di allenamento. Nel 1953/54 torna a giocare in campionato ma viene impiegato solo in 18 della 34 gare in programma, senza peraltro tornare ai livelli di rendimento della prima stagione biancoceleste e con il misero bilancio di un gol. Le cose vanno leggermente meglio nel 1954/55 (24 partite e 2 gol) ma non sono sufficienti per garantigli la conferma per la stagione seguente. Nell'estate 1955 viene infatti ceduto alla Spal. A Ferrara rimane una sola stagione, l'ultima in Italia, dopo di che torna in Svezia dove, tra l'altro, nel 1959 gioca con il Ronneby BK.

Il bilancio complessivo con la Lazio è di 62 presenze e 10 reti in Campionato.