Manicone Antonio


Antonio Manicone
Antonio Manicone con la maglia dell'Inter

Allenatore ed ex centrocampista, nato a Milano il 27 ottobre 1966.

La sua carriera di giocatore inizia nelle giovanili dell'Inter nel 1983. Nel 1986 gioca nel Licata di Zdenek Zeman. Poi trascorre due anni a Palermo prima di essere acquistato dal Foggia dove ritrova l'allenatore boemo. Nella stagione 1991/92 si trasferisce all'Udinese. Nell'autunno del 1992 lo acquista l'Inter dove si afferma, tanto da essere convocato da Arrigo Sacchi nella Nazionale che affronta a Tallin l'Estonia il 23 settembre 1993. Nel novembre 1994 viene ceduto al Genoa dove rimane per tre stagioni. Nel 1997 veste la maglia del Perugia e nel 1999 quella del Cosenza. Termina la carriera di giocatore nel 2003, vestendo prima la casacca del Lecco e poi quella della Pro Patria.

Nella stagione 2004/05 è vice allenatore della Primavera dell'Inter. Nel 2005 allena gli Allievi Nazionali della società milanese per poi passare per due stagioni negli Allievi Regionali. Torna poi di nuovo alla squadra Primavera come vice allenatore. Nel 2011 ricopre la stessa carica nella squadra Berretti nerazzurra che si aggiudica il Campionato.

Viene ingaggiato dalla Lazio come vice del nuovo tecnico Vladimir Petković per la stagione 2012/13. E' lo stesso allenatore laziale a volerlo al suo fianco in quanto i due sono legati da una amicizia che risale agli inizi dell'anno 2001 quando Manicone era commentatore tecnico per la televisione del Canton Ticino.