Martins Josè Saraiva


Martins Josè Saraiva

Cardinale. Nato a Gagos Do Jarmelo (Portogallo) il 6 gennaio 1932.

Dopo la professione religiosa completa gli studi a Roma e riceve l'ordine nel 1957, successivamente insegna e diviene poi il rettore della Pontificia Università Urbaniana. Teologo e studioso, il 26 maggio 1988 Papa Giovanni Paolo II lo ha nominato Segretario della Congregazione dei Seminari e degli Istituti di Studi, elevandolo in pari tempo alla dignità di Arcivescovo e assegnandogli la Chiesa titolare di Tuburnica. Elevato al rango di cardinale da papa Giovanni Paolo II nel concistoro del 2001, è stato Prefetto della Congregazione per le cause dei santi. È inoltre membro della Congregazione per il culto divino e la disciplina dei sacramenti, della Congregazione per i vescovi, del Pontificio Consiglio della Pastorale per gli Operatori Sanitari e del Consiglio Speciale per l'Europa della Segreteria Generale del Sinodo dei Vescovi.

Nell'anno 2004, in seguito alle sue ripetute visite e al particolare affetto e devozione che lo legano alla città di Monte San Giovanni Campano (FR), gli viene conferita dalle autorità politiche di quest'ultima la cittadinanza onoraria. Da buon cittadino, continua negli anni le sue visite alla città ciociara e stringe con la popolazione della stessa un rapporto fraterno e amichevole. Il 24 febbraio 2009 papa Benedetto XVI lo ha promosso all'ordine dei cardinali vescovi, assegnandogli la Sede suburbicaria di Palestrina. Per sua stessa ammissione dal 1953, ovvero da quando si è trasferito a Roma, è tifoso della Lazio e sovente fu visto allo stadio per tifare per i colori biancocelesti.