Melilla Giulio


Giulio Melilla con la Lazio
Mellila nel 1980

Cestista. Nato a San Severo (FG) il 29 dicembre 1944 e deceduto a Udine l' 8 febbraio 2016. Guardia di 1,85, detto "Giolio" e anche "lo zingaro d'Abruzzo". Cresce a Ortona e comincia a praticare il basket presso i Salesiani. Debutta a Roma nel 1961 militando con l'Ex Massimo. Due anni più tardi entra alla Lazio Pallacanestro e successivamente transita alla Ignis di Varese. Nel 1969 giunge in Friuli dove rimane per sette stagioni indossando la maglia della Snaidero. A metà anni Settanta è con la Pallacanestro Vigevano chiudendo la sua vicenda agonistica nel 1980 con la Postalmobili di Pordenone. Giocatore solido, gran difensore, ottimo nel recupero del pallone e nel contropiede , forte in entrata e buon tiratore dalla media distanza. Appese le scarpette al chiodo ha iniziato la sua carriera di allenatore che lo ha portato sulle panchine di Rieti, Sassari, Mestre e Udine .