Montuori Carmine


Carmine Montuori

Ciclista, nato ad Agnone (IS) il 23 ottobre 1916 e deceduto a Roma il 13 giugno 1999.

Molisano di nascita, ma romano d'adozione, soprannominato "Topolino" in quanto piccolo e veloce. Fratello di Giuseppe e Saverio anch'essi ciclisti. Si mette in luce con gli allievi dell'A.S.Monti passando successivamente tra i dilettanti del Gruppo Sportivo Mater. Sul finire degli anni Trenta è uno dei migliori ciclisti della Capitale e i suoi successi, nonché la continuità di rendimento, lo portano a indossare la maglia azzurra della Nazionale. Dopo la guerra milita con la C.V. Appio, passando quindi alla S.S.Lazio nel 1948 agli sgoccioli della sua lunga e brillante carriera. A ritiro avvenuto gestisce un negozio di biciclette all'Appio Latino.